Resta in contatto

Calciomercato

Per Provedel lo Spezia tiene duro: o “cash” o il portiere resterà aquilotto

Con Falcone che appare vicino al Lecce la Società spezzina è ferma nella sua decisione. Come alternativa piace Sportiello dell’Atalanta, ma non il “cavallo di ritorno” Scuffet

Non si sblocca la trattativa che doveva portare a stretto giro di posta Ivan Provedel a vestire la maglia della Lazio.

Lo Spezia aspetta sempre l’offerta giusta, ossia da 6 milioni di euro, da parte di Lotito, un’offerta che al momento non arriva.

Provedel viene quindi ritenuto a tutti gli effetti il portiere titolare che affronterà con la maglia delle Aquile la stagione 2022/2023 in Serie A.

Tanto più ora che Wladimiro Falcone sembra dirigersi verso Lecce.

Era infatti il portiere della Sampdoria quello individuato da Pecini come eventuale sostituto di Provedel.

Le alternative

Non corrisponde al momento al vero, almeno da quanto ha potuto apprendere la Redazione di CalcioSpezia, dell’interessamento della Società di Via Melara per il portiere dell’Udinese Scuffet.

Rientrato dal prestito ai ciprioti dell’APOEL Nicosia il portiere, che già in passato ha vestito la maglia bianca, è in cerca di una nuova sistemazione.

Piace invece il 30enne Marco Sportiello dell’Atalanta guarda caso con il contratto in scadenza al 30 giugno prossimo e con procuratore quel Giuseppe Riso che è già stato fondamentale nella trattativa con il Milan per Caldara.

Se due indizi fanno una prova…

21 Commenti
Subscribe
Notificami
guest

21 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Altro da Calciomercato