Resta in contatto

Ex aquilotti

Cagni: “Italiano? Legge benissimo le partite, ma a Spezia rischiava troppo”

Il commento dell’ex allenatore dello Spezia sul suo ex giocatore con cui ha condiviso la panchina aquilotta

L’ex allenatore dello Spezia Gigi Cagni è intervenuto sulle pagine di Tuttomercatoweb per parlare di un suo ex giocatore che si sta affermando come tecnico e che come lui ha allenato lo Spezia.

Si tratta ovviamente di Vincenzo Italiano, ora sulla panchina della Fiorentina.

Ecco le parole dell’ex allenatore aquilotto.

CARRIERA –Fin dal Trapani avevo visto che di Italiano si vedeva la sua mano, si notava che la squadra aveva un’identità precisa. L’ho visto a Spezia e poi mi ha fatto subito una bella impressione all’inizio di questa stagione in una amichevole della Fiorentina con l’Espanyol.

TRATTO CARATTERISTICO –Legge le partite e i giocatori lo seguono e hanno fiducia in lui; questo avviene solo quando un tecnico dimostra sul campo che poi certe cose si avverano“.

DA MIGLIORARE –A Spezia l’anno scorso nel girone d’andata rischiava troppo con la linea alta, poi ha capito che così c’era il pericolo retrocessione e ha cambiato. Vuole avere una squadra molto offensiva, c’è da vedere se trova l’equilibrio per rischiare il meno possibile.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Altro da Ex aquilotti