Resta in contatto
Sito appartenente al Network

Calciomercato

Lo Spezia prova ad affondare il colpo per Shomurodov

Macìa in pressing sull’attaccante uzbeko che sarebbe il sostituto perfetto di Nzola, ma anche il suo partner ideale. La concorrenza sembra bruciata e i Platek si sarebbero convinti

Un ultimo sforzo dal mercato di gennaio, che è stato molto ricco sia in entrata che in uscita, per lo Spezia: Macìa vuole provare a regalare Eldor Shomurodov a mister Gotti.

L’uzbeko della Roma per caratteristiche è il sostituto ideale di M’Bala Nzola, attualmente infortunato, ma anche un giocatore che può tranquillamente giocarci a fianco e di questo sembrano essersi convinti anche i Platek che dopo la cessione di Kiwior all’Arsenal sembrano disposti ad avvallare il settimo acquisto invernale dei bianchi.

Shomurodov è un attaccante forte fisicamente e ben strutturato dati i 190 cm. di altezza che può quindi agire da prima punta, ma anche dotato di un’ottima tecnica e di progressione che gli permettono anche di giostrare da seconda punta in un attacco a due come quello di mister Luca Gotti.

Macìa potrebbe provare a chiudere l’affare con un prestito con obbligo di riscatto al termine della stagione e metterebbe così un puntello importante al reparto offensivo sia per questo girone di ritorno che in vista del prossimo campionato quando Nzola potrebbe essere ceduto.

Ci vuole però uno sforzo, anche per accontentare il giocatore, ma lo Spezia sembra essere passato in vantaggio anche su Fiorentina e Cremonese e club spagnoli che si erano interessati al capitano dell’Uzbekistan.

Anche i colleghi di CalcioCremonese sembrano ormai rassegnati a vedere Shomurodov sempre più vicino alla maglia bianca nonostante il pressing di Ballardini suo ex tecnico ai tempi del Genoa

16 Commenti
Subscribe
Notificami
guest

16 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Altro da Calciomercato