Calcio Spezia
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Ounas, Messias e gli altri…i primi nomi per lo Spezia 2021/2022

Iniziano a circolare i primi nomi per il mercato delle Aquile

Ormai lo hanno capito tutti: i primi nomi graditi a mister Italiano per lo Spezia 2021/2022 sono quelli di Adam Ounas e Junior Messias.

Entrambi giocatori offensivi, entrambi nell’ultima stagione al Crotone, ma il primo di proprietà del Napoli.

Dopo una prima parte di stagione difficile nel Cagliari Ounas si è rivalutato allo “Scida” con 15 presenze 4 gol e 4 assist.

Non resterà al Napoli, dove è rientrato per fine prestito, e Italiano lo abbraccerebbe di corsa per rinforzare la sua rosa.

Valutazione di quelle importanti per il mancino algerino: tra i nove e i dieci milioni di euro.

L’altro pallino del tecnico è il suo compagno Junior Messias, brasiliano che dalla seconda punta, all’esterno d’attacco fino alla mezzala sa fare tutto abbinando ottime doti tecniche e corsa.

A 30 anni è stato una delle rivelazioni del campionato con 9 gol e 4 assist, oltre a giocate da urlo.

Su di lui la concorrenza è però foltissima: piace tantissimo a Juric con il tecnico croato che lo vorrebbe per rinforzare la rosa del suo Torino dove è appena sbarcato da Verona.

Non solo il Torino perchè il giocatore è in cima alla lista dei desideri anche di Genoa, Cagliari, Bologna e in parte della Lazio in attesa di capire chi guiderà i biancocelesti dalla panchina nella prossima stagione.

Gli altri

Per la corsia mancina, dove si attende il rinnovo di Bastoni, piace un altro giocatore ex Crotone come Arkadiusz Reca.

Il 25enne polacco può disimpegnarsi sia da terzino che da esterno alto.

Nonostante la retrocessione più che positiva la stagione del nazionale polacco che ha servito ai compagni sette assist per i gol, proprio come Bastoni, aggiungendoci anche due reti.

Al giocatore si sarebbe interessato anche il Genoa in vista della prossima stagione.

Un altro polacco, ma questa volta per il centrocampo: secondo l’edizione odierna de Il Secolo XIX piace Karol Linetty mediano del Torino.

27 partite e 1 gol in stagione, in passato in Italia ha vestito anche la maglia della Sampdoria con 132 presenze e 11 reti all’attivo.

Dalla difesa, al centrocampo chiudendo con l’attacco: come aveva già anticipato tempo fa per il reparto offensivo piace Lapadula.

L’attaccante del Benevento è seguito anche dal neo promosso Empoli: otto reti e cinque assist nell’ultima stagione con le “streghe” di Filippo Inzaghi.

Non solo i numeri sottoporta, Lapadula è anche quel tipo di centravanti che piace a Italiano per la capacità di saper far giocare tutta la squadra.

Valutato tra i 3,5 e i 4 milioni di euro non è comunque detto che lasci il club del presidente Vigorito.

Seguito anche Laurentié del Lorient (LEGGI QUI).

Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

La dirigenza azzurra sta già pensando al futuro di Szymon Zurkowski: al momento il club...
L'ala sinistra rosanero potrebbe diventare un obiettivo concreto del sodalizio ligure....
Le parole dell'agente del calciatore classe 2007 che arriva dalla massima serie svedese...

Dal Network

L'allenatore del Parma in conferenza stampa: "Vittoria fondamentale contro una squadra di valori"...

Altre notizie

Calcio Spezia