Resta in contatto

Approfondimenti

Piccoli Vs. Simy, “gol nuovi” in sfida al “Picco”

I due centravanti di Spezia e Crotone potranno essere pezzi pregiati del prossimo calciomercato. Il presente del bergamasco è tutto da scrivere. Il nigeriano lascerà la Calabria

Cinque gol in stagione, di cui quattro in campionato, e un crescendo di prestazioni hanno di sicuro messo in luce la stella del classe 2001 Roberto Piccoli centravanti dello Spezia, ma in prestito dall’Atalanta.

Numeri importati e anche una rete pesantissima al Cagliari nella partita prima della sosta pasquale: tre punti pesanti in ottica salvezza griffati dal centravanti di Sorisole.

E ora per il bergamasco inizia a esserci la fila, basti pensare che già a gennaio la Juventus si era a lui interessata.

Dopo il testa a testa con uno dei difensori più forti della categoria, il laziale Acerbi, il centravanti punta il Crotone.

Contro gli “squali” sarà in ballottaggio con Nzola che ha giocato, finalmente, un buon finale di match contro i bianco celesti.

Intato da Bergamo pensano al futuro del promettente classe 2001.

Prestito secco quello ottenuto da Meluso per l’attaccante che dovrebbe quindi rientrare in nero azzurro, ma secondo l’edizione odierna della Gazzetta dello Sport, in tanti si sono messi in coda per la prossima stagione.

Gasperini vorrebbe puntarci forte nell’annata 2021/2022, ma in caso di permanenza in Serie A dello Spezia il tecnico di Grugliasco potrebbe vedere di buon occhio la permanenza al “Picco” del ragazzo.

Ovviamente questa volta da titolare inamovibile nel ruolo di centrattacco delle Aquile per completare il proprio percorso di crescita e maturazione.

Anche per Simy c’è la fila

Non solo Piccoli, un altro centravanti per cui c’è la fila in vista del prossimo mercato è Nwanko Simy.

Il possente nigeriano del Crotone, di cui vi abbiamo parlato ieri (CLIKKA QUI), è in scadenza a giugno 2022 ed è praticamente sicuro il suo addio ai “pitagorici”.

Prelevato per 400.000 euro nella serie B portoghese, il 28enne è ora valutato almeno otto milioni di euro.

Quindici reti in stagione ne fanno il quarto miglior marcatore della Serie A attuale, in cui ha realizzato anche quattro doppiette, al pari di Zlatan Ibrahimovic.

Offerte sono già arrivate da Belgio e Francia, in Serie A c’è stato un primo abboccamento del Genoa: magari in caso di salvezza ci farà un pensierino anche lo Spezia che dovrebbe cedere Nzola.

Intanto Piccoli e Simy si sfideranno sabato al “Picco” in un match che vale molto per il presente dello Spezia alla voce “obbiettivo stagionale” e per il futuro delle Aquile alla voce “prossimo centravanti”.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News
Advertisement

L'angolo del Sì!Happy

Vedi tutte le offerte a LA SPEZIA su Sì!Happy

Altro da Approfondimenti