Calcio Spezia
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Lecco, Di Nunno tuona: “Senza di me tornerete in terza categoria”

Il numero uno del sodalizio lombardo si è rivolto in modo minaccioso ai tifosi blucelesti.

Dopo i fatti avvenuti nei giorni addietro (leggi qui), continua il clima di grande tensione in casa del fanalino di coda Lecco. Durante la sfida con il Palermo, andata in scena nel pomeriggio di ieri al ‘Rigamonti-Ceppi’ e conclusasi 1-0 per i siciliani grazie alla rete di Nedelcearu, il patron bluceleste Paolo Di Nunno avrebbe minacciato i tifosi lecchesi, entrati al 15° per protesta nei confronti del club, con l’uso degli altoparlanti: “Se buttate ancora una bomba in campo, lascio Lecco. Vi ho preso in tribunale che eravate falliti, senza di me tornate in Terza Categoria”, le parole pronunciate dal vulcanico Di Nunno.

Non solo. Al termine della gara Di Nunno avrebbe rilasciato alcune dichiarazioni molto forti ai microfoni di ilovepalermocalcio.com:

“Il risultato è ingiusto, abbiamo preso un gol con un tiro. Mi aspettavo un gran Palermo, ma i rosanero non hanno dominato. La reazione della mia squadra c’è stata, ma senza fare gol siamo destinati a retrocedere. I nostri avversari hanno sfoggiato anche un grande portiere, i nostri sono da Serie D. Del risultato mi interessa poco perché ormai siamo condannati a retrocedere. Piuttosto mi preoccupa altro. Ancora oggi nel calcio si vendono e si truccano le partite, ho paura di movimenti strani da parte dei nostri tesserati. Spero che mettano il telefono sotto controllo a tutti. Il gesto degli altoparlanti nasce dal fatto che sono stanco di pagare ammende per certi comportamenti. Le mie erano parole solo per sensibilizzare il pubblico a tenere una condotta corretta. Invece sono stato aggredito e sono dovuto uscire scortato. Poi dopo ho ricevuto le scuse di chi mi ha aggredito, ma questo conta poco. Sarò del Lecco fino a fine anno, poi andrò via.”

Subscribe
Notificami
guest

1 Commento
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Con questo successo i calabresi staccano di tre punti gli aquilotti....
L'attaccante è fermo da oltre un mese per un problema alla gamba destra....
Da domani testa al derby dovendo trovare il sostituto di Falcinelli squalificato e valutando le...

Dal Network

L'allenatore del Parma in conferenza stampa: "Vittoria fondamentale contro una squadra di valori"...

Altre notizie

Calcio Spezia