Calcio Spezia
Sito appartenente al Network

Giudice Sportivo: multa per il Parma dopo la gara del “Picco”

Due giornate a Calò del Cosenza, altri cinque giocatori fermati per un turno.

Il Giudice sportivo, premesso che in occasione delle gare disputate nel corso della quindicesima giornata andata sostenitori delle Società Bari, Brescia, Catanzaro, Cosenza, Lecco, Modena, Palermo, Reggiana, Sampdoria, Spezia, Sudtirol e Venezia hanno, in violazione della normativa di cui all’art. 25 comma 3 CGS, introdotto nell’impianto sportivo ed utilizzato esclusivamente nel proprio settore materiale pirotecnico di vario genere (petardi, fumogeni e bengala); considerato che nei confronti delle Società di cui alla premessa ricorrono congiuntamente le circostanze di cui all’art. 29, comma 1. lett. a) b) e d) CGS, con efficacia esimente,

delibera

salvo quanto sotto specificato, di non adottare provvedimenti sanzionatori nei confronti delle Società di cui alla premessa in ordine al comportamento dei suoi sostenitori.

Ammenda di € 8.000,00: alla Soc. CATANZARO per avere suoi sostenitori, nel corso della gara, lanciato sette fumogeni in un settore occupato dalla tifoseria avversaria; sanzione attenuata ex art. 29, comma 1 lett. b) CGS.
Ammenda di € 8.000,00: alla Soc. PALERMO per avere suoi sostenitori, nel corso della gara, lanciato in un settore occupato dalla tifoseria avversaria due petardi; per avere inoltre lanciato sul terreno di giuoco alcune bottigliette di plastica e oggetti di varia natura; sanzione attenuata ex art. 29, comma 1 lett. b) CGS.
Ammenda di € 3.000,00: alla Soc. MODENA per avere suoi sostenitori, nel corso della gara, lanciato quattro fumogeni sul terreno di giuoco; sanzione attenuata ex art. 29, comma 1 lett. b) CGS.
Ammenda di € 2.000,00: alla Soc. CATANZARO per avere omesso di impedire l’ingresso sul terreno di giuoco a persona non autorizzata che protestava con veemenza contro una decisione arbitrale.
Ammenda di € 2.000,00: alla Soc. PARMA per avere suoi sostenitori, al 43° del primo tempo, lanciato un petardo sul terreno di giuoco; sanzione attenuata ex art. 29, comma 1 lett. b) CGS.
Ammenda di € 1.000,00: alla Soc. COSENZA per avere suoi sostenitori, al 14° del secondo tempo, lanciato una bottiglietta di plastica nel recinto di giuoco; sanzione attenuata ex art. 29, comma 1 lett. b) CGS.

CALCIATORI ESPULSI SQUALIFICA PER DUE GIORNATE EFFETTIVE DI GARA
CALO Giacomo (Cosenza): per avere, al 28° del secondo tempo, rivolto un’espressione
ingiuriosa al Direttore di gara.

SQUALIFICA PER UNA GIORNATA EFFETTIVA DI GARA
PIERAGNOLO Edoardo (Reggiana): per avere commesso un intervento falloso su un
avversario in possesso di una chiara occasione da rete.

CALCIATORI NON ESPULSI – SQUALIFICA PER UNA GIORNATA EFFETTIVA DI GARA
DE PAOLI Fabio (Sampdoria): per comportamento non regolamentare in campo; già diffidato (Quinta sanzione).
FIORDILINO Antonioluca (Feralpisalo’): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Quinta sanzione).
KONE Ben Lhassine (Como): per comportamento non regolamentare in campo; già diffidato (Quinta sanzione).
NASTI Marco (Bari): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Quinta sanzione).

PER PROTESTE NEI CONFRONTI DEGLI UFFICIALI DI GARA AMMONIZIONE CON DIFFIDA (QUARTA SANZIONE)
VAZQUEZ Franco Damian (Cremonese)

Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Due novità tra le Aquile con mister Luca D'Angelo manda in campo i recuperati Iva...
Nella gara di ieri i giovani aquilotti di mister Giuseppe Vecchio sconfitti in casa del...
L'agente per l'Italia del centravanti israeliano ha spiegato i motivi della preferenza del giocatore per...

Dal Network

Il tecnico rossoverde parla in conferenza stampa dopo il pareggio tra Fere e Aquilotti al...
Il commento in chiave rossoverde: "Dopo l'illuisione, la doccia fredda a partita finita"....
Breda dovrebbe schierare un 3-5-2, Pereiro Jolly tra attacco e trequarti...
Calcio Spezia