Calcio Spezia
Sito appartenente al Network

Mattioli: “In Salvatore Esposito notai grandi doti, dissi di puntarci”

L'ex patron della Spal ha speso parole al miele per il centrocampista aquilotto.

Walter Mattioli, ex patron della Spal, ha rilasciato una lunga intervista per il portale PianetaSerieB. Nel corso di questa ha parlato anche di Salvatore Esposito, passato dal club estense durante la sua presidenza ed attualmente in forza allo Spezia. Ecco le dichiarazioni in merito:

“Salvatore è un ragazzo esuberante, sempre allegro e con delle grandi doti. Ha notevole talento: Ruggero Ludergnani, mio ex direttore del settore giovanile, oggi al Torino, mi disse di questo calciatore datoci dall’Inter, che con noi fece la Primavera per poi andare a Ravenna e Verona, dove disputò un campionato molto importante con il Chievo. Una volta rientrato, dissi di puntarci, perché in lui notai le doti per diventare un ottimo calciatore. Quell’anno, oltre che giocare bene, fece diversi gol: è uno di quei ragazzi che, secondo me, la famiglia SPAL ha messo nelle condizioni giuste per permettergli di esprimersi al meglio. Di lui ho un bellissimo ricordo, inoltre menziono anche il fratello Sebastiano, che ci raggiunse nella stessa annata proprio dall’Inter. Sono sincero: lavorare con questi ragazzi mi entusiasma. I calciatori esperti danno sicurezza ed esperienza, ma i giovani sono sempre stati una mia prerogativa”.

Subscribe
Notificami
guest

3 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

A darne notizia è stato il club ligure attraverso i propri canali ufficiali....
L'allenatore della Feralpisalò, che l'anno scorso era sulla panchina del Verona, torna sulla sconfitta con...

Dal Network

Nonostante la superiorità numerica e un secondo tempo giocato tutto nell’area avversaria, il Modena non...
Il tecnico rossoverde parla in conferenza stampa dopo il pareggio tra Fere e Aquilotti al...
Il commento in chiave rossoverde: "Dopo l'illuisione, la doccia fredda a partita finita"....
Calcio Spezia