Resta in contatto

Calciomercato

Lunedì nuovo appuntamento per Azzi: proposte anche contropartite tecniche

Spezia e Sassuolo cercano l’intesa per la cessione di Antiste. Su Mraz si porta anche il Palermo: ecco tutte le possibili cessioni degli ultimi 5 giorni di mercato

Lunedì Spezia e Modena dovrebbero rivedersi e magari chiudere la trattativa già imbastita per Azzi l’ex aquilotto diventato esterno mancino a tutta fascia con Tesser.

Azzi prolungherà fino al 2024 per poi passare in prestito oneroso, 1 milione circa, alla Società di Via Melara con obbligo di riscatto a determinate condizioni per 2 milioni e possibili bonus per ulteriori 1.5 milioni.

Nella trattativa per portare il brasiliano alla corte di Gotti dovrebbero essere inserite anche delle contropartite tecniche per abbassare le richieste dei “canarini” emiliani.

Capitolo cessioni e vice Nzola

La rosa andrà anche sfoltita e, a parte Nikolaou in un possibile scambio con Nastasic con la Fiorentina, sono molti i giocatori che potrebbero partire.

Per Samuel Mraz nelle ultime ore si è fatto avanti anche il Palermo che lo vorrebbe come vice-Brunori: i rosanero si aggiungono all’Ujpest e al Rijeka.

C’è la fila per Capradossi: dal Maiorca e tutte le “big” di Serie B, sta al giocatore prendere una decisione in questo senso.

Per Kornvig in “pole” la Ternana con l’Ascoli sullo sfondo, mentre Podgoreanu piace al Parma che chiede però un diritto di riscatto che lo Spezia non sembra voler concedere credendo fermamente nel ragazzo.

La cessione del giovane esterno israeliano potrebbe quindi concretizzarsi con un diritto di riscatto e controriscatto prefissato.

Sher verso la permanenza, mentre si dovrebbe cercare una sistemazione a Leo Sanca.

Infine resta da capire se Spezia e Sassuolo si metteranno d’accordo per Antiste: le Aquile vogliono ricavare un’importante plusvalenza in caso della cessione a titolo defintivo del promettente gioiellino francese.

In quel caso poi la Società di Via Melara potrebbe anche cercare un sostituto in attacco con gli interessamenti su Koaumé, su cui è forte l’Empoli che avrà Zurkowski, e Djuric.

L’ultima idea, difficile, sarebbe un clamoroso ritorno di Roberto Piccoli.

10 Commenti
Subscribe
Notificami
guest

10 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Altro da Calciomercato