Resta in contatto

Rubriche

Penna in trasferta – Vigarani (Corriere di Bologna): “Spezia squadra solida al Picco”

Il giornalista, che segue da vicino le vicende della squadra di Mihajlovic, ci spiega che aria tira in casa felsinea

Domenica lo Spezia andrà a caccia di riscatto contro il Bologna e, come di consueto, interpelliamo un giornalista che segue da vicino le vicende della squadra avversaria per capire qual è l’aria che tira fra i vali. Con Marco Vigarani, de Il Corriere di Bologna, facciamo il punto fra i felsinei.

Che Spezia vi aspettate dopo la scoppola di Bergamo?
“Penso che lo Spezia abbia dimostrato di essere una squadra molto più solida nelle partite casalinghe quindi immagino che, a maggior ragione dopo la gara dell’ultimo turno, la squadra ligure vorrà rifarsi. Sarà una partita difficile per il Bologna soprattutto se lo Spezia sarà compatto e attento: gli uomini di Mihajlovic hanno dimostrato ampiamente di faticare a fare la partita”.

Come sta il Bologna? È in linea con le aspettative?
“Il Bologna sta bene anche se deve fare i conti con la discontinuità di rendimento tipica di una squadra ancora in cerca di un’identità. I rossoblù cercheranno di restare nelle prime 10 del campionato ma non sono ancora pronti per un campionato stabile. Il cambio di modulo varato da un paio di mesi ha portato i suoi risultati ma escluso dai giochi alcuni giocatori importanti come Orsolini”.

Cosa dobbiamo attenderci domenica da Mihajlovic?
“Mihajlovic chiederà ai suoi uomini di riscattare il passo falso commesso contro il Venezia confermando la propria voglia di giocare a viso aperto contro qualsiasi avversario. Il Bologna proverà ad essere più cinico per sfruttare le occasioni che avrà ma soprattutto spera di trovare Arnautovic e Barrow decisamente più attivi rispetto a domenica scorsa”.

Quale potrebbe essere il possibile schieramento del Bologna?
“Nel 3-4-1-2 sarà confermato il trio Soumaoro-Medel-Theate così come in mezzo al campo vanno verso la titolarità Dominguez e Svanberg per mancanza di alternative. Hickey è sicuro del posto a sinistra mentre a destra De Silvestri proverà a recuperare dall’infortunio (l’alternativa poco convincente è Orsolini). Infine Soriano dovrebbe agire alle spalle di Arnautovic e Barrow”.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Altro da Rubriche