Calcio Spezia
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Addio a Derlin, iniziò e chiuse la carriera con la maglia bianca indosso

Spezzino di nascita, ex centrocampista, fu una bandiera e capitano del Genoa

All’età di 78 anni, a seguito di una lunga malattia, si è spento venerdì scorso Roberto Derlin.

Nato a La Spezia, centrocampista di ruolo, Derlin cresce nel Settore Giovanile aquilotto fino a esordire in Prima Squadra in Serie C nel ’60-61.

Rimane un biennio allo Spezia totalizzado 32 presenze e 2 reti, poi passa al Como in Serie B e in seguito al Messina dove per la prima volta disputa la Serie A.

Al termine del triennio messinese torna in Liguria per vestire la maglia del Genoa dove diventerà una bandiera e anche capitano dei rossoblu.

In totale sette stagioni suddivise in due periodi perché inframezzate da un’annata al Lanerossi Vicenza.

In maglia genoana 173 presenze e 2 gol, uno dei quali alla Sampdoria nel “derby della lanterna” pareggiato solo nel finale da Maneschi.

Chiuse la carriera dove l’aveva iniziata ossia allo Spezia: altre 38 presenze in maglia bianca e un 12° posto in Serie C.

Con lo Spezia 82 presenze e 2 reti suddivise tra campionato (72) e Coppa Italia (10).

Terminata la carriera da calciatore Derlin tentò quella da allenatore guidando Sestri Levante e Rapallo Ruentes.

I funerali di Derlin si svolgeranno oggi alle 11:14 nella Parrocchia di San Pietro di Quinto dove Derlin si era trasferito con la moglie Cetty.

 

Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Giornata intensa per gli uomini di D’Angelo, impegnati sia nel corso della mattinata che...
paganini
Il noto giornalista ha parlato degli errori arbitrali commessi dall'arbitro Di Bello e dal VAR...
Il calciatore aveva avvertito un fastidio alla gamba sinistra nel corso del derby ligure con...

Dal Network

L'allenatore del Parma in conferenza stampa: "Vittoria fondamentale contro una squadra di valori"...

Altre notizie

Calcio Spezia