Resta in contatto

Calciomercato

Oggi l’incontro decisivo per Italiano, in serata la fumata bianca?

Il tecnico spezzino deve limare dettagli riguardanti l’ingaggio con la dirigenza di via Melara. Intanto il “puzzle della panchine” va via via componendosi in Serie A

Tifosi dello Spezia in fermento per quanto concerne la permanenza di mister Vincenzo Italiano sulla panchina aquilotta. Il tecnico, dopo il secondo colloquio con la dirigenza, ha chiesto ancora 24 ore di tempo per dare una risposta definitiva alla proposta di via Melara. Questa sera si dovrebbe quindi conoscere la risposta del tecnico dei “bianchi”, una risposta che anche secondo l’esperto di mercato Alfredo Pedullà è chiara e dovrebbe portare alla riconferma del mister

Del resto la società dovrebbe aver accontentato in tutto il mister della promozione e della successiva salvezza. Contratto allungato di un anno con innalzamento dell’ingaggio fino, parrebbe, a un milione di euro che potrebbero diventare 1.3 milioni con i bonus (punti conquistati e piazzamento finale, Ndr). Prolungamento anche per il proprio staff. Ruolo centrale nelle scelte di mercato con figura alla “manager inglese”. Aumento del budget a disposizione per rinforzare la rosa attuale.

Nell’incontro di ieri sarebbero stati approfonditi proprio i dettagli di natura tecnica per aumentare il peso specifico della rosa per il campionato di Serie A 2021-2022. Gli ultimi dettagli da limare, probabilmente oggi, riguardano la cifra e la durata dell’accordo e, forse, anche un’ipotetica clausola rescissoria.

Dettagli, appunto, che potrebbero portare oggi stesso all’attesa fumata bianca. Il tecnico avrebbe richiesto un ingaggio di 1.2 milioni ossia esattamente il doppio di quello che andrebbe a guadagnare rispetto al contratto in essere che salirebbe di suo già dai 500.000 euro di questa stagione a 600.000 euro.

Le altre panchine

Anche perchè le panchine in Serie A si stanno via via occupando. Al Bologna rimarrà Sinisa Mihajlovic, mentre la Lazio pare ormai vicinissima all’accordo con Maurizio Sarri che resta sempre la prima scelta di Claudio Lotito. A Genova sponda rossoblu manca solo l’ufficialità per la prosecuzione assieme a Davide Ballardini. L’Hellas Verona sembra indirizzarsi verso Eusebio Di Francesco come riportato nella serata di ieri da Sky Sport. Sullo sfondo rimane la figura di Igor Tudor, mentre appare più distanziato Dionisi.

Il tecnico del neo promosso Empoli non si è ancora accordato con i “blues” toscani per la permanenza anche in massima seria. Sembra che dietro il mancato rinnovo vi sia la Sampdoria di Ferrero. Da parte blucerchiata infatti, dopo il sondaggio con Caliandro agente di Italiano, il tecnico toscano sarebbe saltato in cima alla lista affiancando la possibilità che vada in scena anche un “Giamapolo bis” venendo quindi preferiti alle alternative D’Aversa e Gotti dell’Udinese. La formazione, al momento, più interessata a Italiano sarebbe il Sassuolo, ma i nero verdi valutano anche Pirlo, ancora Dionisi e Giampaolo. Più difficile da decifrare la situazione in casa Udinese con i friulani che dovrebbero separarsi da Gotti. Stallo a Venezia: Zanetti piace a Sassuolo, Sampdoria e alla stessa Udinese in caso di mancato rinnovo.

1 Commento
Subscribe
Notificami
guest
1 Comment
Inline Feedbacks
View all comments
trackback

[…] una figura che affianchi mister Vincenzo Italiano, con il quale si sta lavorando per una conferma, nel quotidiano, ma anche abile sotto l’aspetto del […]

Altro da Calciomercato