Resta in contatto

Approfondimenti

La seconda parte di stagione tra mercato e campi pesanti

Negli ultimi giorni soffia un vento gelido sul bellissimo Golfo dei Poeti. Un vento che ci ricorda che è inverno pieno e, calcisticamente parlando, ci ricorda che è il momento in cui la stagione entra nel vivo

A gennaio arrivano le partite “sporche”, quelle sui campi pesanti, con la pioggia che batte forte e con il freddo che acuisce le botte e soprattutto i dolori. In questi duri mesi servono giocator solidi, che tirino la famosa carretta tra gennaio e marzo, ovvero i mesi della verità.

Gennaio è anche il mese del calcio mercato dove Meluso è chiamato a scelte definitive nella costruzione della rosa. Si possono scegliere alternative di calciatori per un modulo tattico che convince ma, allo stesso tempo, si può inserire nuovi innesti per costruire alternative tattiche per lo scacchiere di Vincenzo Italiano.

Lo Spezia arriva al nuovo anno con i numeri che sono ancora dalla sua parte, anche se gli stessi numeri iniziano ad assottigliarsi pericolosamente: un punto dalla zona retrocessione e la qualificazione agli Ottavi di Coppa Italia contro la Roma. Tutto bello ma non basta, purtroppo.

Per affrontare la seconda parte di stagione bisogna assolutamente rafforzare la squadra per cercare di centrare una storica salvezza. In questa ottica è stato chiaro il presidente Chisoli:Crediamo ancora nella salvezza e opereremo nei ruoli dove c’è più bisogno con l’obiettivo di migliorare. Sappiamo bene che le operazioni di gennaio sono difficili, però in passato sono arrivati giocatori di valore nel mercato invernale”

Insomma la società ha fatto sapere che investirà, adesso non ci resta che aspettare

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Altro da Approfondimenti