Resta in contatto

Pagelle

Le PAGELLE di CALCIOSPEZIA: le mani di Provedel su un punto di platino

Grandi parate del portiere aquilotto che risulta l’MVP del match contro la “Dea”. Erlic intuizione giusta di un Italiano che se la gioca proprio con tutti. Che partite Ricci, Nzola e Maggiore!

PROVEDEL 8,5: Nel primo tempo trasmette sicurezza a tutta la difesa come quando su un pallone pericolosissimo messo in mezzo dalla sinistra da Palomino, con la difesa scoperta, esce e abbranca in presa bassa anticipando gli avversari. Attento anche quando deve uscire dall’area con un rinvio al volo di piede perfetto su un assist di Ilicic che avrebbe mandato in porta Zapata. La ripresa lo vede protagonista assoluto. Nel forcing finale della “Dea” tira giù la saracinesca. Si “scalda” deviando in tuffo a mano aperta un destro dal limite di Lammers. Segue una doppia parata prima di piede su Pasalic e poi in uscita disperata, ma efficace su Gosens. Stoppa un tiro di Pasalic in presa bassa e poi si ripete in un doppio miracoloso intervento su un altro doppio tentativo a tu per tu del croato. MOSTRUOSO!

VIGNALI 5,5: Tanta sofferenza per il giovane spezzino debuttante in Serie A. L’Atalanta affonda spesso dalla sua parte con uno straripante Gosens che al 14° “se lo mangia” e si presenta davanti a Provedel, ma calcia fuori in equilibrio precario. Zapata lo inganna con una finta nell’occasione del palo. (55° MATTIELLO 6: Debutto in maglia bianca per il 32° giocatore schierato in stagione da Italiano, che sostituisce proprio il 31°. Chiusura perfetta su Lammers all’80° con l’olandesino lanciato in azione di ripartenza, anche lui soffre la verve di Gosens.)

ERLIC 7,5: Giganteggia in mezzo alla retroguardia aquilotta facendo a sportellate con Zapata e chiudendo efficacemente in raddoppio su Gosens quando questi supera, abbastanza frequentamente, Vignali. Sicuro ed efficace anche nel corso della ripresa.

TERZI 6,5: Ha 14 anni in più del compagno di reparto al centro della difesa. Da vero Capitano guida la truppa contro una grande Atalanta. Spende ottimamente il giallo fermando una ripartenza pericolosissima di Ilicic, “fa il Bonucci” dello Spezia con un’ottima regia difensiva. Esce esausto. (75° CHABOT 6,5: Un paio di spunti importanti in fase offensiva per il tedesco che non fa rimpiangere il capitano, ma rispetto a lui si vede di più in avanti. In fase difensiva contiene Ilicic al meglio.)

BASTONI 6: Una sola sbavatura nel primo tempo perdendo un “pallone sanguinoso” che poteva mandare in porta Zapata, ma per sua fortuna Erlic gli copre le spalle. Bravo ad alzarsi per mettere gli avversari in fuorigioco nell’azione della splendida rete annullata a Gosens. (62° MARCHIZZA 6: Ha gamba e spesso arriva sul fondo, ma in due circoastanze in cui avrebbe potuto fare male piazza l’assist con la misura sbagliata, peccato.)

ESTEVEZ 6,5: Ci mette tantissima fisicità e “garra” argentina in questa sua seconda presenza da titolare. Ha clienti difficili da contenere, ma ce la fa con efficacia. Appena può si sgancia in avanti. Con la sua uscita la fascia destra dello Spezia diventa terreno di caccia atalantino, questo fa capire la mole di lavoro prezioso che svolge in campo. (75° DEIOLA 6: Non si fa particolarmente notare, ma apporta freschezza nel forcing finale della “Dea”.)

RICCI 7: Nel primo tempo quasi non lo vedi, ma se ci fai caso non vedi neanche il “Papu” Gomez: il perchè? Ricci annulla il capitano atalantino tanto da costringere Gasperini al cambio all’intervallo. Nella ripresa è più libero di proporre calcio meno oberato da compiti difensivi e lo Spezia fino al 75° appare più in palla degli avversari.

POBEGA 6: Forse stanco per le “fatiche” con l’Under21 non sfigura sicuramente, ma non offre neanche i grandi spunti a cui ci aveva abituati nelle ultime giornate. (46° MAGGIORE 7: Entra lui e lo Spezia cresce in fase offensiva. Mezzala moderna che contiene, ma soprattuto ama tantissimo gli inserimenti. Propone tre o quattro palloni veramente interessanti, peccato per quel passaggio leggermente lungo a Gyasi: poteva metterlo in porta a tu per tu con Gollini.)

GYASI 6,5: Partita di gran sacrificio, ottimo in fase difensiva fino alla fine quando con uno scatto incredibile sradica quasi dal lato corto dell’area di rigore un pallone agli attaccanti avversari. In fase offensiva si vede al 63° con un tiro potente respinto con i pugni da Gollini. Generosissimo!

NZOLA 7: Il suo primo tiro, fuori, arriva al 71° minuto. Solo da questo va giudicata la prova di un centravanti? Assolutamente no perchè Nzola è ovunque e sempre dove serve. Tantissimi i suoi recuperi difensivi, tantissime le volte in cui riesce a far salire la squadra tenendo occupata due/terzi della difesa di Gasperini. Fondamentale!

FARIAS 6: Partenza a razzo con uno splendido destro a giro che sembra indirizzato in fondo al sacco, ma si stampa sul palo a portiere battuto. Poco dopo ci riprova, ma spedisce alto. Si spegne man mano che passano i minuti. Si desta dal torpore a inizio ripresa con un paio di appoggi interessanti, ma alla fine non incide troppo.

ALL. ITALIANO 7,5: Per sviluppo di gioco e intensità pari e patta con l’Atalanta, una squadra che gioca la Champios League bisogna ricordare, non l’ultima arrivata. Come occasioni da rete sicuramente di meno rispetto a quelle dei bergamaschi. I cambi hanno dato nuova linfa e verve a una squadra che a un certo punto sembrava stanca e che invece a inizio ripresa è parsa trasformata cercando anche il gol del vantaggio. Erlic, una sopresa la sua titolarità, tra i migliori in campo. Un punto meritatissimo a dimostrazione che lui se la gioca sempre e contro chiunque.

2 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
2 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Commento da Facebook
Commento da Facebook
10 giorni fa

Provedel molto bravo ma Federico Ricci a mio parere èl uomo del match.
Dopo pochi minuti ammonito ma ha tenuto molto bene il centrocampo aquilotto. Una spanna sopra tutti 👍

Commento da Facebook
Commento da Facebook
10 giorni fa

Gyasi merita almeno 7 corre per 3 ad è sempre dove serve

Advertisement
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

L'angolo del Sì!Happy

Vedi tutte le offerte a LA SPEZIA su Sì!Happy

Altro da Pagelle