Resta in contatto

News

Il Comune mette in vendita lo stadio Alberto Picco

La richiesta è tra i cinque e i sei milioni di euro. In prima fila per l’acquisto la società aquilotta

Lo stadio Picco sarà messo in vendita dal Comune della Spezia. La richiesta, come riportato questa mattina dal quotidiano Il Secolo XIX, oscillerebbe tra i cinque e i sei milioni di euro. In prima fila per l’acquisto del vecchio stadio di Viale Fieschi, anche se è trattandosi di un bene pubblico non può essere fatta una trattativa privata, c’è sicuramente la società aquilotta. Che potrebbe diventare proprietario del proprio stadio, di cui attualmente ha solo la concessione per sei anni.

La decisione scaturisce dal fatto che c’è la ferma volontà da parte del Comune di trasformare il vecchio Picco in uno stadio da Serie A. Come noto lo Spezia quando avrà ottenuto la deroga per questa stagione, dovrà presentare un progetto di ristrutturazione che dovrà prevedere la capienza minima di 16 mila posti.

Lo Spezia, nella speranza di mantenere la massima categoria, potrebbe fare questo investimento, tenendo presente che poi potrebbe sfruttare al meglio lo stadio di proprietà come hanno fatto altre società.

 

Fonte foto Ministero dell’Interno

9 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
9 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Altro da News