Resta in contatto

Approfondimenti

Ricci e Gyasi gli inamovibili di Italiano

Ecco come è cambiato lo Spezia nelle prime quattro giornate di Serie A

Quattro gare giocate in Serie A e uno Spezia sempre diverso quello scelto da mister Italiano.

Un po’ per via delle proprie scelte, molto per via dei tantissimi infortuni che si sono abbattuti sulla rosa aquilotta,

Due i soli sempre presenti dal 1′ minuto di gioco ossia Ricci e Gyasi.

Sempre tra i convocati invece Sala che non è però sceso in campo nella vittoria con l’Udinese rimandendo tutti i 90′ minuti in panchina.

Anche Verde tra i più presenti con tre gare da titolare.

Tanta l’alternanza a difesa dei pali dove sono stati schierati Zoet, Rafael e in ultimo Provedel.

Anche al centro dell’attacco l’infortunio di Galabinov ha condizionato le scelte di Italiano con l’inserimento prima del giovane Piccoli e nell’ultima gara con la Fiorentina del francese Nzola.

Nell’ultima partita esordio da titolari per Acampora e Bastoni, per quest’ultimo era l’esordio assoluto in Serie A.

Ancora in attesa di esordire i neo acquisti Agoumé, Ismajili e Leo Sena.

 

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

L'angolo del Sì!Happy

Vedi tutte le offerte a LA SPEZIA su Sì!Happy

Altro da Approfondimenti