Resta in contatto
Sito appartenente al Network

News

Milan ai gironi di Europa League, ma che fatica!

Senza Rebic e Ibrahimovic i rossoneri eliminano i modesti portoghesi del Rio Ave dopo una serie interminabile di ben undici rigori.

Ha dovuto sudare le classiche sette camice il Milan, prossimo avversario in campionato dello Spezia, per accedere alla fase a gironi dell’Europa League.

Ieri sera i rossoneri erano impegnati con i modesti portoghesi del Rio Ave.

La squadra di Pioli, in vantaggio a inizio ripresa con il giovane Saelemaekers, è stata raggiunta da Geraldes che ha portando la contesa ai supplementari.

Qui vantaggio portoghese con Dala dopo un solo giro di lancette, ma un incredibile fallo di mano al 2′ minuto di recupero del secondo extra time ha mandato sul dischetto il turco Calhanoglu che ha riportato tutto in parità.

Nell’occasione secondo cartellino giallo a Borevkovic e locali in inferiorità numerica.

A questo punto una serie interminabile di undici rigori che ha visto Donnarumma protagonista e l’errore decisivo del portiere polacco Kieszek.

Qualificazione agguantata per un pelo e da questa mattina sguardo rivolto alla sfida di campionato contro le Aquile di Italiano.

Molti gli indisponibili ieri per Pioli che ha dovuto fare a meno di Romagnoli, Musacchio, Duarte e soprattutto degli attaccanti Rebic e Ibrahimovic.

L’allenatore cercherà il recupero in vista del match di domenica al “Manuzzi” di Cesena.

 

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Altro da News