Resta in contatto

Calciomercato

Tra Llorrente e Santander spunta anche la pista Stuani

Secondo Di Marzio è l’uruguayano la terza scelta per l’attacco aquilotto. In Italia vestì senza successo la maglia della Reggina, ma ora è diventato grande con il Girona.

Nel turbinio di nomi che circolano per quanto riguarda il nuovo centravanti dello Spezia Calcio è il noto giornalista sportivo Di Marzio a lanciare una nuove voce.

Se non dovessero andare in porto né la trattativa per l’iberico Llorente con il Napoli, né quella con il Bologna per il paraguayano Santadere la terza scelta in casa aquilotta cadrebbe su Cristhian Stuani esperto centravanti uruguagio.

Da tre stagioni è il punto di forza del Girona con cui ha messo a segno 69 reti in 101 presenze togliendosi la soddisfazione di segnare una doppietta a testa a Barcellona, Atletico Madrid e Real Madrid.

Con i biancorossi spagnoli lo ha voluto Machin che ne ha fatto il terminale perfetto del suo 4 – 3 – 3: un centravanti fisicamente, abile a fare da sponda o a ricevere i cross delle veloci ali d’attaco, a qualcuno ricorda il modulo di Italiano?

Doppio passaporto, urugayano e italiano, Stuani cresce nel Danubio fino ad esordire in Prima Squadra realizzando 4 reti in 22 presenze, passa al Bella Vista in prestito per poi far ritorno al Danubio dove esplode con ben 19 reti segnate in appena 14 incontri.

Su di lui decide di investire la Reggina che lo porta in Italia dove il ragazzone, 186 cm. di altezza per 82 Kg. di peso forma, non si adatta adando in rete appena una volta su 20 partite disputate.

Inizia quindi un girovagare di prestiti in Spagna con formazioni quali Albacete (22 reti in 40 partite), Levante (8 gol in 30 “caps”) e Racing Santander (9 gol in 32 presenze).

Lo riscatta l’Espanyol e nella seconda squadra di Barcellona eccolo fermarsi per tre annate con 103 presenze e 25 reti. Prova poi l’avventura in Inghilterra con un biennio al Middlesborough. Nella “Perfida Albione” sono 12 le sue segnature in 52 presenze.

Il ritorno nella calda Spagna, al Girona, porta la sua definitiva consacrazione come goleador.

In carriera Stuani ha indossato la maglia della “Celeste” anche se con la Nazionale si è sempre trovato un po’ chiuso da elementi del calibro di Fòrlan, Cavani e Suarez riuscendo comunque a disputare 50 gare con 8 gol all’attivo.

Ora la sua prossima destinazione potrebbe essere il nostro Golfo per indossare la gloriosa maglia aquilotta dello Spezia Calcio.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Altro da Calciomercato