Resta in contatto

News

Spezia-Sassuolo, le pagelle delle Aquile a cura di CalcioSpezia

Galabinov e Ricci i migliori

Termina con una pesante sconfitta (4-1) l’esordio dello Spezia in Serie A. Gli uomini di Italiano cominciano bene la gara ma nel corso dei minuti l’esperienza del Sassuolo, che da anni milita nel massimo campionato italiano, esce fuori. Divario tecnico troppo ampio, se si vogliono considerare anche le tante assenze tra le fila delle Aquile. Ecco le pagelle di CalcioSpezia.

Zoet: VOTO 5,5. Non può nulla sui gol del Sassuolo. Due gli errori del portiere olandese: in ritardo sul fallo da rigore e ingenuità sul retropassaggio che regala la punizione all’interno dell’area al Sassuolo.

Sala: VOTO 5,5. Ospite scomodo sulla sua fascia Djuricic che lo supera con troppa facilità sul gol dell’1-0.

Erlic: VOTO 5,5. Non è facile difendersi dall’attacco del Sassuolo ma sull’azione del rigore concesso ai neroverdi si fa prendere in contrattempo da Caputo.

Dell’Orco: VOTO 5,5. C’è da dire che il difensore centrale non è il suo ruolo, come il suo compagno di reparto soffre troppo le incursioni dell’attacco neroverdi.

Dall’86 Chabot: sv.

Ramos: VOTO 6. Dalla sua parte è un brutto cliente. Meglio in fase offensiva.

Bartolomei: VOTO 6. Non comincia nel migliore dei modi la gara, ma pian piano recupera difendendosi discretamente dagli attacchi del Sassuolo.

Ricci: VOTO 6. E’ suo l’assist per Galabinov. Col passare dei minuti però cala di intensità.

Pobega: VOTO 5,5. Si vede poco in mezzo al campo. Meglio in fase offensiva che nella fase di copertura.

Dal 72′ Farias: VOTO 6. Pochi palloni toccati dall’ex Cagliari in 15 minuti. A fine gara ha l’occasione per segnare ma la palla di Ricci è troppo lunga.

Agudelo: VOTO 6. Uno dei migliori nel primo tempo, arriva spesso in area di rigore con le sue giocate. Ma il suo rendimento va a calare nel secondo tempo.

Dal 73′ Deiola: VOTO 6. Anche lui come Farias ha la possibilità di segnare, ma la palla regalatagli da Galabinov è troppo lunga.

Galabinov: VOTO 6,5. Sfrutta nel migliori dei modi l’assist di Ricci e di testa, suo cavallo di battaglia, insacca il gol del momentaneo 1-1. Nel secondo tempo spreca due possibilità di fare gol: lo ferma la traversa prima, Consigli dopo.

Gyasi: VOTO 6. Poco incisivo in attacco, ma la voglia di farsi vedere non manca.

Italiano: VOTO 6. Le tante assenze incidono sulla partita.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Altro da News