Calcio Spezia
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Chiappara: “Lo Spezia è il mio primo amore. La Curva Ferrovia è sempre tanta roba”

Il "Sindaco" era presente al "Picco" per assistere alla sfida con l'Ascoli: "La squadra di D'Angelo è forte. La partita con il Lecco decisiva per la salvezza"

Il “SindacoRoberto Chiappara, indimenticabile ex ala dello Spezia, era presente lunedì di Pasquetta al “Picco” per assistere alla sfida tra le Aquile e l’Ascoli. Attuale vice allenatore della Virtus Entella è intervenuto in intervista sulle pagine de La Nazione rispondendo alle domande del collega Fabio Bernardini. Queste le sue principali dichiarazioni:

Lo Spezia è forte, potrà conquistare la salvezza diretta. Molto passerà dalla partita contro il Lecco. La presenza di lunedì al Picco? Il primo amore non si scorda mai, resto un tifoso dei colori bianchi. Ho ritrovato uno stadio molto bello che rende ancora più magica la visione del campo. Il ‘Picco’ è sempre coinvolgente, solito tifo passionale e quella curva è sempre tanta roba“.

7.000 TIFOSI AL “PICCO” –Nonostante la squadra sia in zona retrocessione e la partita si sia giocata in un giorno di festa 7.000 tifosi al “Picco” sono pochi. Gli spezzini confermano la loro presenza quando serve, sono una garanzia per il tecnico e i giocatori. Grande il dispiacere per quel tifoso che si è sentito male, speriamo possa riprendersi al meglio. La gente spezzina ha fatto benissimo a richiamare le attenzioni dei protagonisti per fermare il gioco, commovente il gesto di Nikolaou che è salito in gradinata“.

SUCCESSO MERITATO – Successo sacrosanto, che poteva essere anche più ampio nel punteggio. Ho visto uno Spezia maturo, che ha giocato a calcio e proposto buone cose, in primis gli inserimenti vincenti di Vignali. Complimenti a D’Angelo che ha preparato bene la partita“.

CHE BRAVO ELIA – “Il giocatore che mi ha impressionato di più è stato Elia per la spavalderia calcistica dimostrata, nell’uno contro uno fa saltare la tattica, un giocatore a cui aggrapparsi in questo finale di stagione“.

MISTER LUCA D’ANGELO – “D’Angelo ha fatto la gavetta, lo stimo molto. È una persona semplice che sa trasmettere valori. Non è mai facile subentrare e entrare nella testa dei giocatori, ma lui è un allenatore pratico che ha competenze e cura molto l’aspetto motivazionale, lo ha dimostrato nel tempo. Lo Spezia con lui ha fatto un’ottima scelta, è un condottiero giusto per portare in salvo la squadra“.

AQUILE IN NETTA RIPRESA, CHE SPIRITO FALCINELLI –I numeri parlano chiaro. D’Angelo ha dato la svolta e non era per niente scontato in un ambiente passionale com’è quello di Spezia dove non è semplice giocare quando le cose non vanno bene per le pressioni notevoli che si ingenerano. Gli Aquilotti stanno riuscendo con le prestazioni a portare la gente dalla propria parte. Del resto gli spezzini, quando vedono in campo combattività e agonismo, non ti lasciano mai solo, non ti abbandonano e spesso ti aiutano a vincere. Emblematici gli applausi a Falcinelli alla sua uscita dal campo, ho apprezzato tanto questo gesto perché i tifosi hanno riconosciuto nell’attaccante il suo spirito di sacrificio. Sono certo che Diego farà i gol salvezza“.

ORA SOTTO CON IL LECCO –Sarà la partita più difficile, anche se sulla carta sembra semplice. Lo Spezia non è nelle condizioni di snobbare l’avversario, dovrà assolutamente vincere anche alla luce del calendario. Sarà sicuramente una partita complicata da preparare mentalmente, una gara da non sbagliare contro un Lecco che giocherà in modo spensierato. Ma credo che la concentrazione negli Aquilotti non mancherà, D’Angelo non lo consentirà“.

IMPRESA SALVEZZA DIRETTA – “Da tifoso mi auguro che lo Spezia centri la salvezza diretta. Credo che questa squadra abbia valori e forza per potersi salvare in modo diretto perché nel momento più difficile della stagione ha trovato identità e senso di appartenenza. Passerà tutto dalla partita con il Lecco“.

Subscribe
Notificami
guest

1 Commento
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Il colombiano è tornato a parlare: "Con Thiago Motta facemmo un miracolo, Italiano ha un...
L'ex aquilotto era presente in tribuna al "Tardini": "Le speranze di salvezza ci sono ancora,...
Il tecnico retrocesso dalla Serie A alla Serie B nello spareggio del "Mapei Stadium" commenta...

Dal Network

L'allenatore del Parma in conferenza stampa: "Vittoria fondamentale contro una squadra di valori"...

Altre notizie

Calcio Spezia