Calcio Spezia
Sito appartenente al Network

Daniele Verde verso l’addio alla maglia bianca: ci pensano in sei

Dall’Italia e dell’estero il talento del N°10 delle Aquile fa gola a tanti. Impossibile la sua permanenza in maglia bianca in Serie B

L’avventura di Daniele Verde in maglia bianca sembra veramente agli sgoccioli. Il fantasista napoletano sta ora affrontando qualche giorno di convalescenza dopo l’operazione per risolvere definitivamente il problema di pubalgia che ne ha terribilmente condizionato utilizzo e rendimento in questa annata.

Un giocatore fantastico Verde dotato di classe cristallina, un mancino educato e colpi da far venire la pelle d’oca basti pensare ad alcune incredibili realizzazioni in maglia bianca come la spettacolare rovesciata contro la Lazio all’Olimpico che ha scomdato paragoni addirittura con Parola e che è stata in corsa per il “Premio Puskas” o gol stratosferici da fuori area contro Empoli e Sampdoria.

I numeri però parlando chiaro: l’anno scorso 34 presenze, 8 gol e 6 assist, questa stagione maledetta appena 23 gettoni di presenza, molti dei quali nei minuti finali, con 3 gol.

Sarà una grave perdita la sua per lo Spezia, ma anche il giocatore sembra deciso a lasciare la maglia bianca nonostante un contratto ancora lungo fino a giugno 2025 e rinnovato appena la scorsa stagione.

Non un giocatore da Serie B Verde per classe e qualità: ora bisognerà solo capire quanto lo Spezia richiederà per il suo cartellino.

Le squadre interessate di certo non mancano: si va dalle ex AEK Atene (LEGGI QUA), Bologna, Empoli, ma ora anche la neo promossa Cagliari si sarebbe fatta sotto. Senza considerare il feeling che da sempre vi è con gli spagnoli del Real Valladolid.

Più difficile che si concretizzi invece l’interessamento da parte della Sampdoria, spesso punita dai gol di Verde, che ripartirà come lo Spezia dalla Serie B.

Subscribe
Notificami
guest

40 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Molto bene anche Hristov, Nikolaou, Nagy e Salvatore Esposito. Gelashvili il peggiore, Muhl non convince,...
Sembra molto fiscale la seconda ammonizione a Gelashvili. Anche quelle per Duca ed Elia appaiono...
Partono infatti in panchina Cassata, Jagiello e Verde a cui vengo preferiti Elia, Muhl e...

Dal Network

Nonostante la superiorità numerica e un secondo tempo giocato tutto nell’area avversaria, il Modena non...
Il tecnico rossoverde parla in conferenza stampa dopo il pareggio tra Fere e Aquilotti al...
Il commento in chiave rossoverde: "Dopo l'illuisione, la doccia fredda a partita finita"....
Calcio Spezia