Resta in contatto

Calciomercato

Nella tarda serata di ieri apertura di Dragowski allo Spezia

Nonostante rimanga forte l’interesse della Real Sociedad il polacco si sarebbe convinto ad accettare la corte di Via Melara. Con il suo arrivo si libererebbe Provedel per la Lazio

Nella tarda serata di ieri sarebbe arrivata un’apertura per l’arrivo di Dragowski allo Spezia: il portiere polacco scelto come erede designato di Provedel ormai promesso sposo della Lazio.

Marius Kulesza, agente del giocatore, avrebbe avuto nuovi contatti con lo Spezia, le parti si sarebbero avvicinate e in serata filtrava ottimismo. Serve prudenza, ma Dragowski si starebbe convincendo.

Siamo quindi molto vicini a un accordo che porterebbe il portiere della Fiorentina alla corte di Luca Gotti. Già le prossime ore potrebbero consentire di arrivare alla definizione della trattativa.

Questo nonostante rimanga forte sul portiere polacco la corte della Real Sociedad con il club basco arrivato sesto nell’ultima Liga.

Sembrano invece sfumare le piste che potevano portare l’estremo difensore viola all’Espanyol e al Celta Vigo con quest’ultimo club che ha ormai ingaggiato il portiere Augustin Marchesin dal Porto.

Solo con la certezza dall’arrivo in rosa del sostituto di Provedel il direttore sportivo Pecini libererebbe il portierone friulano.

Con la Lazio tutti gli accordi sono già stati presi e in caso di definizione dell’affare Dragowski l’attuale portiere delle Aquile potrebbe svolgere già mercoledì le visite mediche con i biancocelesti.

 

7 Commenti
Subscribe
Notificami
guest

7 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Altro da Calciomercato