Resta in contatto

Calciomercato

Agoumé e Mulattieri nel mirino del neo promosso Venezia

Gli arancioneroverdi possono fare leva sui rapporti tra Cordoba e la dirigenza nero azzurra. Il regista lascerà lo Spezia, l’attaccante spezzino reduce da una grande annata con il Volendam

Non solo Ceccaroni e Forte, oltre allo spezzino di nascita Ferrarini, la pattuglia di ex Spezia al Venezia potrebbe aumentare ancora nel prossimo campionato di Serie A.

Gli arancioneroverdi neo promossi starebbero infatti pensando a Lucien Agoumè e Samuele Mulattieri.

L’interesse dietro a questi due giocatori è da ricercare nella presenza nei quadri dirigenziali della neo promossa di Ivan Cordoba.

L’ex difensore è infatti consigliere nell’Area Tecnica del Venezia.

Dopo una lunga militanza da giocatore nell’Inter il colombiano ha ovviamente mantenuto un’ottimo rapporto con la società nero azzurra.

Guaerda caso sia Agoumé che Mulattieri sono di proprietà interista.

Il regista francese

Agoumé rientrerà per fine prestito dallo Spezia ai neo campioni d’Italia.

Il giovane “play” francese, classe 2002, ha avuto il suo primo assaggio del campionato di Serie A alla corte di mister Italiano.

Dodici partite in campionato a cui va aggiunta un’altra presenza in Coppa Italia.

Con Italiano è sicuramente cresciuto rispetto al giocatore acerbo visto nelle prime partite.

Sul mercato rimane un profilo molto richiesto per la prossima stagione e i buoni rapporti di Cordoba con la dirigenza nero azzurra potrebbero portare a una chiusura positiva dell’affare.

L’attaccante spezzino

Mulattieri è un attaccante, è spezzino ed è cresciuto nello Spezia dove ha anche esordito in Prima Squadra.

E’ reduce da una grandissima stagione nella Serie B olandese con la maglia del Volendam spinto fino ai Play-Off a suon di gol: ben 19 in 32 partite con 3 assist di contorno.

Anche Samuele ritornerà per fine prestito all’Inter, poi i nero azzurri vaglieranno le richieste pervenute per il ragazzo di Arcola.

Acquistato dallo Spezia, dove in Serie B aveva realizzato una rete in tre presenze da giovanissimo, si era già laurato la scorsa stagione capocannoniere del campionato Primavera A con 16 reti.

Due prospetti sicuramente interessanti che “rischiano” di far crescere la colonia di ex aquilotti alla corte di Zanetti.

1 Commento
Subscribe
Notificami
guest
1 Comment
Inline Feedbacks
View all comments
trackback

[…] ieri che Agoumé e Pobega, entrambi in prestito alle Aquile, hanno già estimatori in Serie A altri potrebbero […]

Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News
Advertisement

L'angolo del Sì!Happy

Vedi tutte le offerte a LA SPEZIA su Sì!Happy

Altro da Calciomercato