Resta in contatto

News

Lazio, è caos tamponi: la FIGC apre un’inchiesta

Immobile, Leiva e Strakoshia non partiranno per la trasferta di San Pietroburgo. Intanto la FIGC apre un’inchiesta

Caos tamponi in casa Lazio, dopo che Immobile, Strakosha e Leiva non sono partiti per la trasferta di Champions League a San Pietrobirgo contro lo Zenit.

Secondo quanto riporta Ilmessaggero.it, la Federcalcio vuole vederci chiaro: ImmobileLeiva e Strakosha, infatti, non partiranno per San Pietroburgo, dove i biancocelesti di Inzaghi affronteranno lo Zenit nella terza giornata del girone di Champions League. I tre hanno preso parte alla gara col Torino di domenica in campionato (i primi due in campo, il portiere albanese si è seduto in panchina) mentre ora risultano indisponibili e salteranno la sfida europea.

La stessa UEFA, tramite gli addetti del laboratorio SynLab aveva già fermato gli stessi calciatori per la trasferta di martedì scorso a Bruges, reputati “falsi positivi” dal club biancoceleste, visto anche che i tamponi effettuati 48 ore prima della sfida con il Torino non avevano rivelato nessuna anomalia.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Altro da News