Resta in contatto

Approfondimenti

Quel nodo in gola per l’appuntamento con la storia

Ore 12.30, esordio ufficiale dello Spezia in Seria A.

La calma è quella di tutte i giorni, quella calma che sono le piccole cittadine ti sa dare, anzi ti sa regalare. Quelle in cui le strade rimangono deserte e l’aria si riempie degli odori della cucina. Il ragù che borbotta su un fornello, la famiglia che si riunisce per il pranzo, anche se oggi sarà un pranzo diverso.

Eppure non è una domenica come le altre. La città se ne rende conto dall’emozione che mette nel vestire l’abito della festa. No, non può essere una domenica come le altre se questa notte il sonno è arrivato a fatica e la sveglia è suonata alle prime ore dell’alba. Non può essere normale perché oggi lo Spezia farà il suo esordio ufficiale nel campionato di Serie A contro il Sassuolo. Favola, miracolo, sogno: da qualche settimana gli appellativi per definire ciò che hanno fatto i ragazzi di Italiano si sono sprecati.

E’ la favola del calcio, è un sogno per tutti i veri appassionati dello sport, è un esempio per tutti gli sportivi e non. Lo Spezia sta rappresentando la rivincita di chi si è visto tante volte sbattere la porta in faccia, rompendo ogni pregiudizio, esaltando il valore del sacrificio e della parola “gruppo”. Oggi sarà estremante difficile, l’avversario è di quelli tosti, ma sarà importante provarci ugualmente. E se invece oggi andrà male, pazienza infondo il club del patron Volpi e del presidente Chisoli un pezzo di storia l’ha già scritto centrando la promozione dopo 114 anni di storia.

Quella notte la squadra di Italiano ci ha insegnato come ogni sogno si possa realizzare, come l’unione faccia la forza, come la speranza sia l’ultima a morire e come nella vita non dobbiamo mai arrenderci, ma dobbiamo avere il coraggio di sognare. E tu oggi, Spezia, provaci perché infondo sognare non costa nulla e soprattutto ricorda: a volte i sogni si avverano.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Altro da Approfondimenti