Calcio Spezia
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Jeroen Zoet ha convinto tutti: si lavora a un rinnovo biennale di contratto

Dopo i rinnovi di capitan Dimitrios Nikolaou e Daniele Verde il Club di via Melara ha iniziato le trattative anche con il portiere olandese

La maglia da titolare presa a discapito di Bartlomiej Dragowski, alla fine ceduto in prestito al Panathinaikos, una sicurezza ritrovata a difesa dei pali della porta aquilotta e alla fine anche la super prestazione del “Braglia” contro il Modena dove con quattro veri e propri miracoli ha consentito allo Spezia di mantenere la porta imbattuta anche in inferiorità numerica per l’espulsione di Gelashvili conquistando un punto importantissimo e meritandosi la palma di migliore in campo. E’ davvero un momento magico per Jeroen Zoet e anche in via Melara se ne sono accorti iniziando a riprendere i contatti per estendere nuovamente il contratto del portierone olandese in scadenza il prossimo 30 giugno 2024.

Come riportano i colleghi de Il Secolo XIX la dirigenza aquilotta è al lavoro con il rappresentate del giocatore Schouten per allungare di due stagioni l’accordo con il club ovvero fino al prossimo 30 giugno 2026. I contatti sono appena iniziati, ma la volontà di entrambe le parti sembra quella di arrivare alla fumata bianca. Del resto Zoet non ha mai nascosto di trovarsi benissimo allo Spezia e a La Spezia ed è già entrato nel cuore dei tifosi aquilotti.

L’ARRIVO ALLO SPEZIA E LA CARRIERA IN MAGLIA BIANCA

Arrivato a parametro zero dal PSV Eindhoven su intuizione dell’ex direttore sportivo delle Aquile Meluso Zoet in maglia bianca partì titolare, ma un infortunio lo mise K.O. a Udine e al suo posto arrivò Provedel. In seguito alla cessione del portierone friulano alla Lazio il neo direttore Pecini acquisì Dragowski dalla Fiorentina e anche in quel caso Zoet dovette ritagliarsi uno spazio da secondo portiere.

Da questa stagione invece la porta dello Spezia è “roba sua” e lui sta dimostrando con i fatti di meritarsi fiducia e titolarità. In stagione sono 13 le presenze in maglia bianca con 18 reti subite e 3 “clean sheet all’attivo. In totale da quando veste la maglia dello Spezia ecco 37 presenze con 58 gol al passivo e 7 “clean sheet.

LA CARRIERA IN OLANDA

In carriera ha vestito per lungo tempo la maglia del PSV Eindhoven con cui ha conquistato tre campionati d’Olanda e due Supercoppe olandesi. Lo si ricorda anche all’RKC Waalwijk e all’Utrecht per complessive 357 presenze nel campionato dei Paesi Bassi e nelle varie coppe europee tra cui la Champions League (27 presenze, Ndr). Aggiunge anche 11 presenze con la nazionale olandese e 21 con l’Under21 orange.

Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

La dirigenza azzurra sta già pensando al futuro di Szymon Zurkowski: al momento il club...
L'ala sinistra rosanero potrebbe diventare un obiettivo concreto del sodalizio ligure....
Le parole dell'agente del calciatore classe 2007 che arriva dalla massima serie svedese...

Dal Network

L'allenatore del Parma in conferenza stampa: "Vittoria fondamentale contro una squadra di valori"...

Altre notizie

Calcio Spezia