Calcio Spezia
Sito appartenente al Network

Massimo Gazzoli, da “portiere dei derby” a preparatore dello Spezia

Ripercorriamo un percorso veramente unico del nuovo preparatore dei portieri dello Spezia per anni avversario, da giocatore, delle Aquile

Il destino di Massimo Gazzoli, neo preparatore dei portieri dello Spezia, si snoda in modo strano e affascinante all’interno del calcio italiano. Fratello del CEO Andrea, Gazzoli fa il suo ingresso nel club aquilotto con il nuovo staff di mister D’Angelo, ma la sua connessione con le Aquile risale a un passato non troppo remoto, quando Alvini avrebbe voluto averlo al suo fianco. Tuttavia, in quel momento, il ruolo di preparatore dei portieri era già affidato a Lorieri e Battara, i cui contratti sono stati successivamente interrotti, aprendo così la strada a questa nuova tappa nella carriera di Gazzoli, come riportato da Il Secolo XIX.

Il curioso percorso di Massimo Gazzoli

La storia di Gazzoli ha inizio in Serie A proprio con Alvini, che lo aveva scoperto ai tempi della Pistoiese e lo aveva chiamato quando assumeva la guida della Cremonese. La carriera precedente di Gazzoli come portiere è stata contrassegnata da numerosi derby contro le Aquile nelle serie minori. Durante la sua lunga carriera, ha difeso i pali di squadre come Empoli, Pisa, Lucchese, Massese, Carrarese, Genoa, Viareggio e Prato. Il suo nome è diventato sinonimo di “portiere dei derby“, una figura rispettata nei confronti delle squadre avversarie.

Nuova avventura da preparatore dei portieri delle Aquile

Oggi, Gazzoli intraprende una nuova avventura nel mondo del calcio, ma questa volta non come giocatore bensì come preparatore dei portieri dello Spezia. Indossando una diversa uniforme, il “portiere dei derby” porta la sua esperienza e conoscenza del gioco al servizio dello sviluppo e dell’addestramento dei portieri del club aquilotto.

Subscribe
Notificami
guest

1 Commento
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

L'Olandese Volante protagonista di alcuni interventi decisivi nel match del "Braglia"....
Il mercato polacco si è appena chiuso, quello della lega degli Stati Uniti chiuderà invece...
A difesa dei pali non c'è Jeroen Zoet a cui viene preferito Iannarilli, ma c'è...

Dal Network

Nonostante la superiorità numerica e un secondo tempo giocato tutto nell’area avversaria, il Modena non...
Il tecnico rossoverde parla in conferenza stampa dopo il pareggio tra Fere e Aquilotti al...
Il commento in chiave rossoverde: "Dopo l'illuisione, la doccia fredda a partita finita"....
Calcio Spezia