Resta in contatto
Sito appartenente al Network

News

Ottima riuscita ad Aulla dello “Scarabello”: premiato l’aquilotto Verde

Per lo Spezia erano presenti il dirigente Mattia Biso, che ha commentato la sessione di calciomercato delle Aquile, e Jacopo Sala

Perfettamente riuscita la manifestazione, organizzata dal Comune di Aulla e presentata dal collega Gianluca Tinfena, del premio intitolato all’ex giocatore aquilotto Scarabello.

A presenziare per lo Spezia Calcio il dirigente Mattia Biso e il calciatore Jacopo Sala con i due che hanno ritirato anche il premio vinto da Daniele Verde assente giustificato alla serata.

Tanti i temi trattati sul palco e non poteva di certo mancare quello riguardante il calciomercato aquilotto appena concluso con i dirigenti Pecini, Biso e Melissano che avevano chiesto uno sforzo ulteriore alla Società per completare la rosa a disposizione di Gotti secondo le richieste dell’allenatore.

Un investimento ulteriore, probabilmente per arrivare a un centrocampista e a un vice-Nzola, che evidentemente non c’è stato.

Soprattutto quello di un attaccatte che potesse rilevare o affiancare il N°18 aquilotto era un’espressa richiesta dell’Area Tecnica e per questo motivo si stavano trattando elementi come Piccoli, Djuric o Zaza.

Il blocco totale alle trattative nell’ultimo giorno di mercato è invece arrivato da Philip Platek e Nishant Tella e così l’attaccante tanto atteso non è arrivato.

Mercato quindi chiuso con l’arrivo in prestito di Ampadu dal Chelsea e tanti saluti alla sessione invernale che inizierà il 2 gennaio e chiuderà il 31 dello stesso mese.

2 Commenti
Subscribe
Notificami
guest

2 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Altro da News