Resta in contatto

Calciomercato

Lo Spezia avrebbe rinunciato al riscatto di Rey Manaj

Il centravanti albanese non vorrebbe spalmarsi l’ingaggio su più stagioni. In Serie A altre squadre interessate a lui

A quanto si apprende lo Spezia, alla fine, avrebbe deciso di rinunciare al riscatto di Rey Manaj.

Il centravanti albanese infatti non pare aver accettato la proposta del club di Via Melara di spalmarsi l’oneroso ingaggio su due stagioni.

Come riporta oggi Il Secolo XIX gli agenti del giocatore dovrebbero incontrarsi presto con la dirigenza catalana per prolungare un contratto in scadenza a giugno 2023.

In quell’occasione verrà anche fatto il punto della situazione con lo Spezia che può esercitare il riscatto entro il 30 giugno prossimo, ma anche un punto sugli altri club interessati al nazionale albanese.

Dopo l’ottima stagione in maglia bianca infatti Manaj ha attirato su di sé le attenzioni di altre formazioni della Serie A italiana, ma anche di club esteri.

Con la stagione balbettante di Nzola l’arrivo di Manaj nella rosa di Thiago Motta è stato determinante per la salvezza.

Il giocatore si è dimostrato centravanti abile a giocare per i compagni e a sacrificarsi e a questo ha aggiunto anche cinque reti pesanti.

Con la sua proverbiale “garra” lo ha fatto presto diventare un beniamino del “Picco“.

Il possibile mancato riscatto dal Barcellona sarebbe davvero un brutto colpo per il club di Via Melara.

26 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
26 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Altro da Calciomercato