Resta in contatto

Ex aquilotti

Chiappara, Sottili e Andreini: gli ex aquilotti spingono lo Spezia verso la salvezza

Tanti ex giocatori dello Spezia sono intervenuti sulle pagine de La Nazione per spronare le Aquile verso l’obbiettivo della salvezza

Dopo quattro sconfitte consecutive, alcune immeritate come quella con la Lazio viziata da gravi errori arbitrali, un’obbiettivo che sembrava facilmente alla portata dello Spezia come la salvezza si è oggettivamente un po’ complicato

Per provare a dare la carica ai calciatori aquilotti tanti grandi ex del passato delle Aquile hanno voluto spronare i giocatori intervenendo sulle pagine de La Nazione.

Ecco il loro pensiero:

ROBERTO CHIAPPARA –Non bisogna avere timore o preoccupazione per la salvezza delle Aquile, secondo me non servirà neanche un punto perché sono convinto che l’Inter vincerà a Cagliari. Lo Spezia ha fatto un campionato strepitoso, tutti avrebbero messo la firma ad arrivare alla penultima giornata con 33 punti in classifica e con un tale vantaggio sulle avversarie. La squadra di Motta continua a essere in salute e può riuscire a conquistare un altro punto senza doversi guardare dalle concorrenti“.

STEFANO SOTTILI –Ho giocato insieme a Cioffi e ho avuto anche la fortuna di allenarlo nella stagione vincente di Carpi. Credo che da allenatore riesca a trasmettere alla squadra la propria voglia di migliorare attraverso il lavoro e per questo credo che lo Spezia troverà un’Udinese per nulla sazia della salvezza già ottenuta. Ovviamente mi auguro che le Aquile conquistino alla Dacia Arena almeno un punto per la salvezza, un bel pareggio renderebbe tutti contentissimi. Scontato il mio sostegno a distanza per i colori bianchi del cuore

ALESSANDRO ANDREINI –Gli uomini di Motta hanno tutte le carte in regola per salvarsi, nel prossimo match contro l’Udinese potranno conquistare quel benedetto punto che serve per la salvezza. Lo Spezia e la sua gente hanno dimostrato di meritare la Serie A, il mio sostegno sarà tutto per loro fino alla fine“. Poi ecco parole di stima per l’ex compagno in maglia “bianca” Gabriele Cioffi: “Sono legato a Gabriele da un rapporto di amicizia e stima. Un ragazzo che ha sempre dimostrato grande professionalità e carisma, al quale auguro una lunga carriera“.

1 Commento
Subscribe
Notificami
guest
1 Commento
Inline Feedbacks
View all comments

Altro da Ex aquilotti