Resta in contatto

News

Pecini: “Messi bene per i rinnovi di Gyasi e Verde, fiducia per Maggiore”

Il Direttore dello Spezia intervistato da La Nazione: “Provedel abbiamo prolungato al 2023, Nguiamba deve fare esperienza. Manaj valutiamo il riscatto.” Ma c’è spazio anche per i rientri dai prestiti e la sentenza FIFA

Intervistato dal collega Fabio Bernardini de La Nazione il Direttore dello Spezia Riccardo Pecini ha toccato molti temi tra cui i casi più impellenti di rinnovo di contratto.

RINNOVI DI CONTRATTO –Per i rinnovi di Gyasi e Verde siamo messi molto bene e sono convinto che Mbala sia disponibile a parlare con noi riguardo la proroga della scadenza contrattuale; stesso discorso per Salva, un ragazzo che vorremmo tenere qui ancora a lungo.

PROVEDEL –Intanto abbiamo esercitato l’opzione fino al 2023 e, altresì, stiamo parlando con l’agente per un ulteriore prolungamento“.

CAPITAN MAGGIORE –Sono fiduciosissimo, con gli agenti ho un ottimo rapporto. Stiamo parlando“.

RISCATTI AGUDELO e MANAJ –Sono valutazioni che faremo più in là. Credo che il Nazionale albanese si trovi bene qui, è maturato tantissimo, interpreta al meglio lo spirito tecnico e mentale del club; per Kevin abbiamo inserito il diritto di riscatto in un’ottica di integrazione nella nostra squadra a lungo termine. Però sono riflessioni che faremo a tempo debito, senza l’onda emotiva delle prestazioni. Per quanto riguarda Reca è, invece, già praticamente di proprietà del club bianco“.

NGUIAMBA –Lo abbiamo preso in un momento in cui non avevamo centrocampisti. Si è, purtroppo, fatto male, è stato fuori un mese e mezzo e ora nel reparto siamo coperti. Ha bisogno di giocare, ecco perché l’idea del suo possibile dirottamento in prestito“.

RIENTRI DAI PRESTITI LA PROSSIMA STAGIONE –Vignali, Capradossi e Holm sono giocatori che rientreranno in rosa. Kornvig ha bisogno di maturare ma ha doti importanti, Ellertson si è purtroppo rotto il piede“.

SENTENZA FIFA –Posso solo toccare ferro, ci sono professionisti che stanno lavorando“.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Altro da News