Calcio Spezia
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Salernitana, si avvicina la cessione: Andrea Della Valle a capo di una cordata?

Secondo indiscrezioni l’ex presidente della Fiorentina rileverebbe assieme a Carlo Alberto Beretta il 55% delle quote azionarie in mano a Lotito

Due anni (mese più, mese meno) dopo aver venduto a Rocco Commisso la FiorentinaAndrea Della Valle ritorna alla guida di un club della Serie A? Indiscrezioni lo confermano con forza. Sarebbe lui a capo di una cordata che rileverebbe la Salernitana, appena rientrata dopo un ventennio nella massima serie, dopo un grande torneo di Serie B con Castori in panchina.

OBBLIGO DI CESSIONELotito deve far fronte ad una chiara normativa, varata dalla Lega Calcio. Infatti nessuna persona fisica può avere due squadre in Serie A nella stessa stagione. Ovviamente il numero della Lazio (che ha appena ingaggiato Sarri in panchina) deve abbandonare la Salernitana. Il club campano, per questo motivo, non ha potuto essere presente alle assemblee in Lega Calcio.

LA CORDATA. Le stesse indiscrezioni scrivono della composizione del gruppo. Il 55% sarebbe in mano alla coppia composta da Andrea Della Valle (che ricoprirebbe come con la Fiorentina, la carica dei presidente) e Carlo Alberto Beretta, che ricopre il ruolo di General Brand Manager presso TOD’S, azienda della famiglia Della Valle. Il restante 45% dovrebbe essere suddiviso tra il 20% del costruttore campano Elio Rainone, mentre entrerebbero con il 10% a testa a Paolo Fiorillo, concessionario TOD’S per la provincia di Salerno, e Gianni Punzo (già nel calcio fino al 1993). il 5% resterebbe infine in mano al cognato di LotitoMarco Mezzaroma.  A questo punto non resta che attendere. Il 25 giugno si avvicina…

IL COMUNICATO DELLA SALERNITANA L’U.S. Salernitana 1919 comunica di aver affidato a professionisti del settore l’incarico di gestire la cessione delle quote societarie. Tali trattative sono pertanto coperte dal segreto professionale e ogni comunicazione sarà fatta nei modi e nei tempi debiti. Invitiamo altresì la tifoseria tutta a non prestare adito a notizie false e tendenziose che circolano da giorni sulle varie piattaforme social e prive di qualsiasi fondamento”.

Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Con questo successo i calabresi staccano di tre punti gli aquilotti....
Da domani testa al derby dovendo trovare il sostituto di Falcinelli squalificato e valutando le...
Un saluto dalla redazione di CalcioSpezia: iniziamo come di consueto con le prime pagine dei...

Dal Network

L'allenatore del Parma in conferenza stampa: "Vittoria fondamentale contro una squadra di valori"...

Altre notizie

Calcio Spezia