Calcio Spezia
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Come è cresciuto bene Patrick Ciurria

Prodotto del Settore Giovanile dello Spezia ha realizzato tre gol nelle ultime due partite con il Pordenone e in Serie A già pensano a lui

Come sta crescendo bene Patrick Ciurria! E voi ve lo ricordate?

Esterno d’attacco mancino classe ’95 cresciuto nel Settore Giovanile dello Spezia e che con le Aquile esordì in Serie B totalizzando 24 presenze e 2 reti in due campionati e mezzo tra il 2013 e il 2016.

In seguito venne girato in prestito a Sud-Tirol e Siena con 34 presenze e 3 gol complessivi in Serie C.

L’anno successivo recise definitivamente il legame con lo Spezia venendo ceduto al Pordenone con cui vince il campionato di Lega Pro realizzando 6 reti.

Definitivo salto di qualità

Ora, a 26 anni, Ciurria è veramente nel pieno della maturità e sta facendo vedere grandi cose con la casacca dei “Ramarri”.

Trentuno le presenze in stagione corroborate da otto reti di ottima fattura e altrettanti assist decisivi per i gol dei compagni.

Nelle ultime due partite tre i gol realizzati dall’ex aquilotto andato a segno con una splendida doppietta contro il Frosinone di un altro ex come Guido Angelozzi risultata decisiva per i tre punti.

Un gol di rapina sgusciando tra le maglie della difesa ospite, l’altro da grande opportunista per poi sfiorare di testa la tripletta.

Si è ripetuto anche ieri andando in gol nel recupero contro il Pisa trasformando un calcio di rigore nel 2-2 finale.

Proprio al 90° ha poi sfiorato il gol del clamoroso 3-2 per i “Ramarri” del neo tecnico Domizzi.

Da quando il centravanti Diaw è partito a gennaio per accasarsi al Monza e Morra si è infortunato Ciurria si è caricato sulle spalle il peso dell’attacco nero verde e sta guidando i suoi alla ricerca della salvezza.

Grazie alle sue ultime tre reti quattro i punti messi in cascina dai friulani, proprio quelli di vantaggio sulla zona Play-Out.

Pezzo pregiato del prossimo mercato

Maturato definitivamente e pezzo pregiato del prossimo mercato estivo Patrick Ciurria su cui ha messo fortissimamente gli occhi l’Hellas Verona che vorrebbe farne l’erede di Zaccagni promesso sposo del Napoli.

Insomma un altro prodotto del Settore Giovanile dello Spezia che si sta mettendo in gran luce in stagione.

 

Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Il trainer del Lecce è tornato sull'esperienza della passata stagione con il club aquilotto....
L'ex aquilotto ha parlato a Radio Serie A: "Italiano il mister che ha inciso di...
Le parole dell'ex allenatore aquilotto: "Importante il supporto dell'ambiente spezzino: in queste gare l'ambiente è decisivo"...

Dal Network

L'allenatore del Parma in conferenza stampa: "Vittoria fondamentale contro una squadra di valori"...

Altre notizie

Calcio Spezia