Resta in contatto

Dirette

Cittadella-Spezia 0-0, termina il primo tempo a reti bianche

Lo Spezia ci prova diverse volte, ma non riesce a trovare la rete che sblocchi il risultato già nella prima frazione.

Esordio ufficiale in Coppa Italia per lo Spezia Calcio in casa del Cittadella, campo il “Tombolato” che porta bene alle Aquile uscite vincitrici dagli ultimi tre confronti diretti in Serie B con i granata di Venturato.

Match a eliminazione diretta, in caso di parità prima supplementari poi, in caso del perdurare del risultato di pareggio, calci di rigore.

Le formazioni: Cittadella che schiera Mastrantonio trequartista dietro le punte Rosafio e Cissè. In mediana a fianco di capitan Iori l’ex Awua in prestito proprio dallo Spezia ai granata. Difesa comandata da Perticone, a difesa dei pali trova oggi spazio Kastrati.

Italiano risponde con il suo solito 4-3-3, ma nega il debutto stagionale a Ismajili e Leo Sena. Novità tra i pali con il lituano Kaprikas, in difesa si rivede Salva Ferrer. In mediana spazio a Mora, mentre l’attacco vede Piccoli e Farias con Verde.

Primo tempo: Spezia che si riversa subito in avanti e al 5° Vignali mette un gran traversone dalla sinistra per Farias, ma il brasiliano è anticipato in angolo. Un minuto dopo lo stesso attaccante verde oro prova la botta dalla distanza che esce di un soffio a lato del palo della porta difesa da Kastrati. All’11° il solito tarantolato Farias lascia sul posto due avversari e dal vertice tenta la conclusione carica di effetto, non abbastanza comunque perchè il pallone finisce sul fondo.

Inizio di partita comunque favorevole allo Spezia che con un possesso palla prolungato prova a “stanare” gli avversari scesi in campo abbastanza chiusi.

Al 25° occasionissima per il vantaggio spezzino: Piccoli pressa e ruba palla all’ultimo uomo di Venturato, Perticone, poi allarga su Farias che da posizione defilata cerca il palo lontano andando ad un soffio dal bersaglio grosso. I ragazzi di Italiano ad un passo dallo sbloccare il risultato. Passano cinque minuti ed ecco la bomba di Mora, smorzata però da un difensore locale che facilita la presa di Kastrati.

Lo Spezia continua a fare la partita alla ricerca del vantaggio, mentre il Cittadella interviene in qualche occasione anche in maniera dura per stroncare sul nascere le fonti di gioco aquilotte. Al 38° interessante centro di Verde non sfruttato al meglio da Piccoli. Al 42° azione sull’asse Vignali-Piccoli-Farias, ma Kastrati esce dai pali e anticipa il brasiliano.

Senza recupero l’arbitro Serra di Torino manda le squadre negli spogliatoi per l’intervallo. Dopo i primi 45′ minuti di gioco il punteggio rimane inchiodato sullo 0 – 0 iniziale nonostante lo Spezia abbia provato a più riprese a sbloccare il match.

Tabellino

CITTADELLA – SPEZIA 0 – 0

Cittadella (4-3-1-2): Kastrati; Cassandro, Perticone, Camigliano, Benedetti; Awua, Iori, Gargiulo; Mastrantonio; Rosafio, Cissé. All. Venturato

A disp.: Maniero, Adorni, Bassano, Frare, Donnarumma, Ghiringhelli, Proia, D’Urso, Vita, Pavan, Grillo, Ogunseye.

Spezia (4-3-3): Krapikas; Salva, Dell’Orco, Chabot, Vignali; Deiola, Ricci, Mora; Verde, Piccoli, Farias. All. Italiano

A disp.: Rafael, Ismajili, Terzi, Agoumé, Bartolomei, Bastoni, Estévez, Pobega, Agudelo, Leo Sena, Gyasi, Nzola.

Arbitro: Sig. Serra di Torino

Assistenti: Sig. Maccandino di Pesaro e Sig. Della Croce di Rimini

IV Uomo: Sig. Caldera di Como

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Altro da Dirette