Resta in contatto

News

Dpcm Covid, niente calcetto e stop alla movida: i dettagli

Nuove strette con l’aumentare dei contagi

Continuano a crescere i numeri relativi ai contagi da Covid, e il Governo si prepara ad una nuova stretta. Tra lunedì e martedì verrà approvato il nuovo Dpcm, e potrebbero esserci delle novità anche riguardo al calcetto e sport amatoriali che rischiano un altro stop. Il tema era già stato lungamente dibattuto a giugno, quando però si decise di dare il via libera, con le dovute precauzioni. Una scelta che potrebbe però non essere rinnovata. L’ultimo decreto limiterà il potere delle ordinanze delle Regioni alle sole “misure più restrittive”, mentre quelle ampliative potranno essere decise solo d’intesa con il Ministro della Salute.

Oggi è previsto tra l’altro un vertice straordinario proprio tra Roberto Speranza e il Comitato Tecnico-Scientifico per valutare le proposte del premier Conte con i capi delegazione della maggioranza. Da tale incontro emergeranno le conclusioni che saranno poi oggetto di un ultimo confronto con le Regioni, prima della scrittura definitiva del Dpcm. Non solo lo sport, limitazioni previste anche per la movida: chiusura di bar e ristoranti alle 24, vendita di alcolici fino alle 22, divieto di sostare davanti a ristoranti e pub o riunirsi in strade, piazze e parchi dalle 21 alle 6. Per quanto riguarda i cittadini, ai banchetti dopo matrimoni e battesimi potranno partecipare al massimo 30 persone, ed è anche probabile il divieto di tutte le feste private. Lo scrive La Gazzetta dello Sport.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Altro da News