Calcio Spezia
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Condizioni stazionarie per il tifoso aquilotto colpito da malore allo stadio

I militi della CRI, dopo aver praticato il massaggio cardiaco, lo hanno stabilizzato e portato d'urgenza al Sant'Andrea

Parametri nella norma lungo il tragitto in ambulanza per il 67enne tifoso dello Spezia colpito ieri da malore nel finale di Spezia-Ascoli, gara vinta per 2-1 dalle Aquile di mister Luca D’Angelo che gli hanno dedicato la vittoria. La gara è stata sospesa per ben 27′ minuti per permettere i soccorsi del caso all’uomo che occupava il settore “Distinti” nello stadio “Alberto Picco“. Sull’impianto di Viale Fieschi era calato un silenzio irreale tra le 7.000 persone presenti che si sono strette in un ipotetico abbraccio allo sfortunato tifoso.

Dopo essere stato stabilizzato l’uomo è stato trasportato d’urgenza dall’ambulanza della Croce Rossa al Pronto Soccorso dell’ospedale Sant’Andrea. Il massaggio cardiaco dei militi della CRI sembra aver dato i suoi frutti tanto che l’uomo è stato portato in condizioni stazionarie al nosocomio cittadino. Durante il tragitto l’uomo è rimasto cosciente per tutto il tragitto con buoni parametri vitali.

Subscribe
Notificami
guest

16 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Con questo successo i calabresi staccano di tre punti gli aquilotti....
L'attaccante è fermo da oltre un mese per un problema alla gamba destra....
Da domani testa al derby dovendo trovare il sostituto di Falcinelli squalificato e valutando le...

Dal Network

L'allenatore del Parma in conferenza stampa: "Vittoria fondamentale contro una squadra di valori"...

Altre notizie

Calcio Spezia