Resta in contatto
Sito appartenente al Network

Calciomercato

Non tramonta l’idea Zurkowski: Macìa è l’unico che prenderebbe in prestito

La concorrenza sulla mezzala ora impegnata al Mondiale in Qatar è fortissima, ma Macìa conta sui propri buoni rapporti con la Fiorentina. Per mister Gotti il polacco è una “prima scelta”: il cerchio si stringerà al termine della rassegna iridata

Pur essendo stato chiaro sul fatto di non volere giocatori in prestito secco Macìa potrebbe “chiudere un occhio” per Szymon Zurkowski mezzala di gamba e qualità della Fiorentina attualmente impegnata in Qatar con la sua Polonia.

Una prima scelta, questo è ritenuto Zurkowski da mister Gotti e dalla dirigenza aquilotta, ma anche il prototipo di giocatore moderno che servirebbe come il pane allo Spezia dopo la partenza mai rimpiazzata dell’ex Maggiore.

Il polacco è infatti un giocatore che sa abbinare corsa, fisicità e qualità sapendosi inserire a meraviglia in area di rigore avversaria come dimostrano i suoi 6 gol e 3 assist nella scorsa stagione a Empoli.

Ecco proprio l’Empoli è il maggiore candidato ad acquisire Zurkowski a cui si è aggiunti nelle ultime ore gli interessamenti di Sampdoria, Bologna dell‘ex Thiago Motta e di un Torino molto attivo in questa fase di mercato con i granata che sondano anche a Becao e all’aquilotto Nzola.

Per questo Macìa sarebbe disposto a “chiudere il famoso occhio” su un’operazione di prestito che potrebbe poi magari avere anche un diritto di riscatto in sede di contrattazione.

Una volta terminato il Mondiale il Direttore dell’Area Tecnica dello Spezia, ex viola proprio come il diesse Melissano, cercherà di chiudere il cerchio anche per questa trattativa.

1 Commento
Subscribe
Notificami
guest

1 Commento
Inline Feedbacks
View all comments

Altro da Calciomercato