Resta in contatto

Approfondimenti

L’Udinese non si vuole privare di Walace

Il mediano brasiliano è considerato di fondamentale importanza in casa friulana e la società della famiglia Pozzo non se ne vuole privare

Un  giocatore che Gotti, la sua ufficializzazione dovrebbe avvenire il 1° luglio visto che fino al 30 giugno è ancora sotto contratto con la società friulana, vorrebbe portare con sé dall’esperienza vissuta all’Udinese è sicuramente il mediano brasiliano Walace.

Il 27enne regista verde oro sarebbe il giocatore perfetto per inserirsi nella mediana dello Spezia, al momento orfana del connazionale Leo Sena per motivi di salute.

L’arrivo di Walace “liberebbe” poi Kiwior per il ruolo naturale di difensore centrale nella retroguardia a tre che l’ex Udinese potrebbe imbastire per la prossima stagione.

Da quando è arrivato in Italia dall’Hannover Walace ha disputato 90 partite siglando un gol ed è sceso in campo anche in cinque occasioni con il Brasile.

Dotato di buona visione di gioco, ma anche abile nell’interdizione è un giocatore di cui i friulani non si vogliono privare.

Legato al club bianconero fino al giugno 2024 i Pozzo ne danno una valutazione tra gli 8 e i 10 milioni di euro.

Una valutazione fuori mercato per il giocatore che non rientra nel piano di spesa dello Spezia e che in pratica blinda il ragazzo di Salvador alla “Dacia Arena“.

Insomma l’idea Walace per lo Spezia sembra tramontare ancora prima di essere nata.

5 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
5 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Altro da Approfondimenti