Calcio Spezia
Sito appartenente al Network

Gunter: “Ottima vittoria di squadra, non è facile segnare a squadre che si chiudono”

Il difensore scaligero tra i migliori in campo: ha annullato Agudelo e Strelec

La sua prova al centro della difesa scaligera è stata davvero ottima.

Koray Gunter ha letteralmente annullato Agudelo anticipandolo costantemente sui palloni calciati lunghi dallo Spezia.

E diversamente non poteva essere anche vista la differenza di stazza tra il difensore gialloblu e l’attaccante aquilotto che, nervoso, nel finale di partita si è anche fatto espellere.

Ma Gunter non si è limitato a questo: ha chiuso anche su Strelec, retto la difesa e impostato la manovra dal basso.

Questo il commento al match del difensore veronese che è valso tre punti alla sua squadra ai canali ufficiali dell’Hellas Verona.

Una vittoria fantastica, arrivata al termine di una settimana non semplice.
Sì, è stata una settimana difficile per noi. Siamo comunque riusciti a disputare una grande partita e a conquistare tre punti preziosi che ci avvicinano ulteriormente al nostro obiettivo. È la vittoria di un gruppo meraviglioso e la dedichiamo ai ragazzi che non hanno potuto essere qui con noi oggi, siamo una famiglia unita e lo dimostriamo soprattutto in momenti del genere”.

Al di là del risultato e della doppietta di Caprari, si è vista un’ottima prestazione di squadra.
Sono d’accordo. Non è mai facile riuscire a segnare contro squadre come lo Spezia che tendono a chiudersi nella loro area. Abbiamo creato molte occasioni, portando tanti uomini in area anche nel primo tempo, rimanendo fedeli ai nostri principi di gioco fino al fischio finale”.

A Verona da tre anni e quella di oggi è stata la partita numero 1000 nella storia del Club. C’è orgoglio nell’aver vinto in una giornata così importante per la società?
Ci tenevamo molto a vincere oggi, nel giorno della millesima partita nella massima serie. Siamo tutti orgogliosi di vestire la maglia dell’Hellas Verona e proviamo ogni giorno a onorarla, sperando arrivino altre 1000 partite a questo livello per il Club. Sono poi contento di aver trovato un gruppo così affiatato, con cui lavorare bene insieme e non solo. Nel mondo del calcio non è scontato che ciò avvenga, per cui sono fiero e felice di vestire gialloblù insieme a dei ragazzi davvero bravi”.

Oggi il rientro dopo un lungo infortunio. Come si sente?
Sto bene ora, durante le vacanze ho potuto completare il recupero al meglio e oggi sono contento della prestazione offerta da tutta la squadra in entrambe le fasi di gioco”.

Un pensiero per i tifosi?
Penso di parlare anche a nome dei miei compagni nel dire che ringraziamo di cuore tutte le persone che ci hanno accompagnato in trasferta oggi nonostante le tante incertezze. Ci hanno aiutato a cogliere questo importante successo”.

Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Il centravanti della Cremonese, a segno all'Olimpico contro la Roma, ha parlato nel post partita:...

Il tecnico giallorosso si lamenta anche della squalifica che gli costerà la panchina contro lo...

Dal Network

Il tecnico rossoverde parla in conferenza stampa dopo il pareggio tra Fere e Aquilotti al...
Il commento in chiave rossoverde: "Dopo l'illuisione, la doccia fredda a partita finita"....
Breda dovrebbe schierare un 3-5-2, Pereiro Jolly tra attacco e trequarti...
Calcio Spezia