Calcio Spezia
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Penna in trasferta – Cornacchia (CalcioCasteddu): “Cagliari cercherà di imporre il suo gioco, partita da molti gol!”

Facciamo due chiacchiere con il collega Giancarlo Cornacchia che segue da vicino le vicende dei rossoblu sardi prossimi avversari dello Spezia.

Che squadra è il Cagliari di Di Francesco?

“E’ una squadra che ha mantenuto una cera ossatura rispetto alla scorsa stagione con giocatori importanti come i vari Cragno, Nàndez, Joao Pedro e Simeone a cui si è aggiunto qualche innesto di grossa qualità. E’ vero che è stato perso Radja Naingollan, ma è arrivato Diego Godin un difensore di spessore. Altro acquisto importante il giovanissimo di belle speranze Sottil che già sta facendo molto bene. Di Francesco è inizalmente partito con il 4 – 3 – 3, che è il suo mantra, per poi passare al 4 – 2 – 3 – 1 per dare la possibilità a Joao Pedro di esprimersi al meglio esaltandone al massimo le sue peculiarità. Il brasiliano è reduce da una stagione importante con 18 gol all’attivo.”

Non ci sarà Simeone. Ballottaggio Pavoletti – Cerri per la maglia da centravanti quindi…

Avrei detto Pavoletti in vantaggio, ma attenzione perchè Cerri con il gol realizzato al Verona in Coppa Italia ha guadagnato posizioni. Se la giocano alla pari. L’assenza di Simeone è sicuramente importante perchè l’argentino sa giocare anche spalle alla porta, ha una buona tecnica di base, corre, aiuta la squadra in fase di non possesso. Cose che Pavoletti e Cerri fanno un po’ meno bene del “Cholito”. Penso che alla fine sarà titolare Pavoletti, dopo due anni pessimi a causa del doppio grave infortunio ci si attende la sua rinascita.

Hai parlato prima di Godin. Un’altra assenza pesante per il Cagliari, come ne risentirà la tenuta difensiva?

Il Cagliari è riuscito a recuperare Klavan che ieri ha svolto la prima seduta di allenamento completa. Sarà quindi lui a fare coppia in difesa con il giovanissimo Walukiewicz. Klavan nella partita con la Juventus ha convinto: la squadra di Pirlo non è riuscita a sfondare centralmente e per trovare la via della rete si è dovuta affidare alle fasce laterali e su azione d’angolo. Siamo fiduciosi che Klavan possa dire finalmente la sua, perchè da quando è arrivato in Sardegna non sempre ha convinto.

Personalmente nella rosa del Cagliari stravedo per Nàndez e per un giovane di prospettiva come Zappa. Tu che li osservi più da vicino di me cosa ne pensi?

Per Nàndez ormai abbiamo utilizzato tutti gli aggettivi possibili per definire questo giocatore: è un lottatore, un leader nonostante i 24 anni, corre tantissimo e recupera tantissimi palloni durante la gara. E’ sempre determinante nell’economia della partita. Raro che sia sotto la sufficienza, penso che a Cagliari sia solamente di passaggio. Arriverà qualche “big” a prenderselo, penso soprattutto dalla Premier League dove è molto seguito. Zappa è sicuramente un giovane di belle sperenza. Viene utilizzato da Di Francesco nella linea difensiva a quattro come terzino destro. Penso sia più un esterno da 3 – 5 – 2. Il Cagliari infatti in queste prime giornate ha preso gol spesso e volentieri con azioni partite dalla destra difensiva rossoblu e lui spesso si è fatto trovare impreparato oltre la linea di metà campo. Questo perchè è un terzino che spinge molto e deve migliorare in fase difensiva. Sta già migliorando questo aspetto, del resto ha appena vent’anni.

Trasferta insiodiosa per lo Spezia e partita che verrà giocata a viso aperto dai due allenatori. A cosa lo Spezia dovrà stare particolarmente attento alla Sardegna Arena?

Senza pubblico il fattore campo è annullato, però è un Cagliari che vuole tornare a vincere dopo la sconfitta con la Juventus. Il Cagliari cercherà di imporre il suo gioco, certo di fronte avrà uno Spezia che di sicuro non verrà a fare lo “sparring partner”, ma cercherà di ribattere colpo su colpo. Prevedo una partita da diversi gol: sono entrambe squadre a cui piace molto attaccare e che quindi concedono anche molto in fase difensiva.

Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Il classico confronto tra le pagelle assegnate dalla stampa sportiva ai giocatori e all'allenatore dello...
Nel complesso quindi l'arbitro della sfida del "Tardini" vede bene o in autonomia o aiutato...
Seconda volta consecutiva che CalcioSpezia "azzecca" la formazione esatta. Solo un errore per Il Corriere...

Dal Network

L'allenatore del Parma in conferenza stampa: "Vittoria fondamentale contro una squadra di valori"...

Altre notizie

Calcio Spezia