Calcio Spezia
Sito appartenente al Network

Due vittorie consecutive per le Aquile: non succedeva dai tempi di Thiago Motta

E i punti d'incontro tra l'attuale allenatore del Bologna e mister D'Angelo non sono i soli

Il successo del “Del Duca” contro l’Ascoli grazie a Verde e Hristov, quello del “Picco” contro il Bari con la seconda rete consecutiva di Verde nel giorno delle sue 100 presenze in maglia bianca. Due vittorie consecutive in casa Spezia non si vedevano da molto tempo. Per essere precisi non si vedevano da gennaio 2022 quando sulla panchina aquilotta si sedeva Thiago Motta.

A rilevare un altro dato interessante che accomuna l’italo brasiliano e il pescarese sono i colleghi de Il Secolo XIX che parlano di scelte forti nella rosa aquilotta da parte di D’Angelo che al momento pare aver “tagliato” alcuni giocatori come Dragowski, Moutinho e Moro visto che contro il Bari ha preferito far entrare il lettone Krollis e non l’ex centravanti del Frosinone. Un altra particolarità che accomuna i due tecnici è quella delle sostituzioni, poche ed efficaci. D’Angelo non ha mai utilizzato cinque cambi, anche perché ritiene la rosa aquilotta non ancora completa e aspetta almeno tre rinforzi dal mercato di gennaio. Solo dopo è possibile che l’ex tecnico del Pisa utilizzi più di tre sostituzioni.

Subscribe
Notificami
guest

2 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Indisponibili lo squalificato Battistella e gli infortunati Gargiulo, Guarino e Strizzolo....
Il Ct dell'Ungheria si è espresso sul calciatore acquistato dalle Aquile nel mercato invernale....
Il centrocampista gialloblù ha suonato la carica in vista del match del "Braglia"....

Dal Network

Il tecnico rossoverde parla in conferenza stampa dopo il pareggio tra Fere e Aquilotti al...
Il commento in chiave rossoverde: "Dopo l'illuisione, la doccia fredda a partita finita"....
Breda dovrebbe schierare un 3-5-2, Pereiro Jolly tra attacco e trequarti...
Calcio Spezia