Resta in contatto

Ex aquilotti

Mauro Meluso: “Proprietà straniere fanno bene allo spettacolo”

L’ex Direttore Sportivo aquilotto ha rilasciato un’intervista a TMW.

Mauro Meluso è stato protagonista di un’intervista rilasciata al portale Tuttomercatoweb. L’ex dirigente dello Spezia, tra le altre cose, ha parlato delle proprietà straniere presenti nel calcio italiano, del calciomercato e del suo presente in attesa di una nuova esperienza. Di seguito un’estratto delle dichiarazioni dell’ex Ds aquilotto:

SUL CALCIOMERCATO – “Non ci sono più le risorse di una volta. Gli effetti della pandemia ce li porteremo per molto tempo e quindi l’Inter che qualche anno fa poteva fare acquisti di livello mondiale deve essere più prudente. Credo però che Marotta e Ausilio siano stati molto abili ottenendo risultati eccezionali”.

IN ATTESA DI UNA NUOVA ESPERIENZA – “Studio l’inglese. Sono in Inghilterra da un mese. Giorno 30 andrò a vedere il Cardiff, poi il Watford e il Bristol e il West Ham contro il Manchester City”.

LE PROPRIETA’ STRANIERE – “Ben vengano le strutture importanti e i fondi con buoni propositi anche se stiamo perdendo la nostra identità. Le proprietà straniere faranno bene allo spettacolo. E la mia categoria così come quella degli allenatori terrà duro: abbiamo profonda conoscenza del nostro mondo e siamo i primi nella gestione. All’estero la figura del ds è diversa, da noi deve tenere fede ai principi che non possono essere ridotti agli algoritmi”.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Altro da Ex aquilotti