Calcio Spezia
Sito appartenente al Network

Spezia, non sarà facile ma noi ci crediamo

Oggi parte ufficialmente la stagione 2021/2022 delle aquile di Thiago Motta, che saranno impegnate nello scontro di Coppa Italia contro il Pordenone

Diciamolo subito: la stagione 2021/2022, ovvero la seconda nel massimo campionato italiano, non è certamente iniziata nei migliore dei modi. Prima l’addio di Vincenzo Italiano, addio che in qualche modo ha influito in modo negativo sul morale della piazza e soprattutto sui programmi della società, poi l’ondata Covid-19 che ha colpito la formazione di Thiago Motta impegnata nel ritiro pre campionato, nel mezzo la sentenza FIFA che ha indubbiamente sconvolto i piani di mercato del nuovo direttore Pecini. Insomma, un inizio di stagione da film horror.

Poi però qualcosa è cambiato grazie agli arrivi di Amian, Zovk, Hristo, Colley, Nikolaou, Mraz, Kovalenko, Colley e Kornvig, oltre ai riscatti di Leo Sena e Verde, hanno in qualche modo infiammato la piazza e riacceso, se ci fosse stato il bisogno la piazza spezzina.

Ora, però, è arrivato il momento di sostenere le Aquile in questa seconda avventura nel massimo campionato italiano. Anche quest’anno non sarà facile ma infondo lo Spezia è storicamente abituato a soffrire e allo stesso tempo a sorprendere. Noi ci crediamo.

Subscribe
Notificami
guest

2 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Dal Network

Il tecnico rossoverde parla in conferenza stampa dopo il pareggio tra Fere e Aquilotti al...
Il commento in chiave rossoverde: "Dopo l'illuisione, la doccia fredda a partita finita"....
Breda dovrebbe schierare un 3-5-2, Pereiro Jolly tra attacco e trequarti...
Calcio Spezia