Calcio Spezia
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Atto aggiuntivo alla convenzione tra Comune e Spezia per il “Picco”

Peracchini: “Accordo storico fra Comune e Spezia Calcio per l’adeguamento alla serie A dello Stadio Picco”

“La delibera approvata questa mattina dalla Giunta rappresenta uno storico accordo fra il Comune della Spezia e lo Spezia Calcio per l’adeguamento alla serie A dello Stadio A. Picco che consentirà a tutti i tifosi di vedere dal vivo le partite della nostra squadra – dichiara il Sindaco della Spezia Pierluigi Peracchini – Grazie ad una sinergia continuativa fra il Comune e la società dello Spezia Calcio di quasi un anno, siamo giunti a questo storico risultato con un percorso fondato sostanzialmente su tre tappe.

La prima è stata quella di aver affidato, da parte del Comune della Spezia con una delibera di Giunta approvata il giorno dopo la promozione delle Aquile, alla società Dontstop Milano uno studio di fattibilità per verificare se sarebbe stato possibile adeguare il nostro stadio alle norme della serie A. Nessun dispendio di denaro pubblico, nessun rendering inutile, come qualcuno ha polemizzato. Anzi, proprio quello studio è risultato fondamentale e primo vero passo per l’accordo con lo Spezia Calcio, tanto che la società ha fatto richiesta formale al Comune per poterlo utilizzare e presentare in Lega. Quindi, grazie proprio allo studio affidato dal Comune, lo Spezia è stato in condizione di proporre alla Lega Calcio il piano dei lavori e richiedere la deroga per la serie A.

La seconda tappa è stata quella di siglare un accordo, fra il Comune e la Marina Militare, affinché venisse concessa l’area fra la curva Piscina e la tribuna, procedendo così con l’adeguamento. Un accordo realizzato grazie agli ottimi rapporti coltivati in questi anni con la Marina Militare che ringrazio ancora per la grande disponibilità.

La terza tappa si realizza con la delibera di giunta odierna, con cui diamo notizia che il Comune si impegna a sostenere i costi, per un impegno massimo di 2 milioni di euro, per la realizzazione della nuova Curva Piscina. Risorse che saranno soltanto anticipate dallo Spezia Calcio ma poi restituite. Ecco la riprova del fatto che il Comune si impegna, con le risorse necessarie, a fare la sua parte in questo ambizioso progetto di ristrutturazione dello Stadio come mai fatto in precedenza.

Il risultato storico che abbiamo ottenuto è una partnership pubblico privata, grazie alla costante collaborazione con lo Spezia Calcio e gli ottimi rapporti intrattenuti con la dirigenza e la nuova proprietà, per un’infrastruttura di proprietà del Comune in concessione allo Spezia Calcio con un investimento complessivo che si aggira sui 15 milioni di euro. Un risultato che credo inorgoglisce i tifosi, garantendo la possibilità di vedere giocare la propria squadra in serie A in Città, e rassicura tutti gli spezzini che si è fatto un buon uso parsimonioso di denaro pubblico, con un investimento senza precedenti che trasformerà lo sport in un volano economico e di sviluppo per tutto il nostro territorio”.

Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

L'attaccante era uscito dopo pochi minuti nel corso del match con il Sudtirol....
Nikolaou e compagni sono tornati a sudare in vista del derby con la Sampdoria....
Il club aquilotto ha diramato tutte le info relative ai tagliandi per il derby ligure....

Dal Network

L'allenatore del Parma in conferenza stampa: "Vittoria fondamentale contro una squadra di valori"...

Altre notizie

Calcio Spezia