Resta in contatto

News

Italiano: “Affronteremo il Napoli con furore e massima attenzione”

Conferenza pre partita per l’allenatore dello Spezia alla vigilia del match del “Picco” contro il Napoli. “Sono una squadra fortissima, dovremmo esser bravi ad approfittare delle poche occasioni che ci concederanno.”

Classica conferenza pre partita alla vigilia del match di domani per mister Vincenzo Italiano.

Queste le parole dell’allenatore dello Spezia che attende domani pomeriggio alle ore 15:00 il Napoli allo stadio “Picco“.

PARI DEL BENTEGODI –Il pareggio di Verona è un risultato che abbiamo ricercato fortemente dopo aver subito lo svantaggio. L’Hellas è un avversario forte, quando iniziano a spingere ti mettono in difficoltà. Aver raddrizzato quella partita è stato un grande merito da parte nostra. Non abbiamo mollato e ci abbiamo creduto fino alla fine. Sono contento che il gol sia arrivato grazie a due giocatori subentrati. Questo lo spirito che ci deve accompagnare da qui alla fine della stagione. Mi auguro che ci serva per avere un’ulteriore spinta domani.

CONDIZIONI SAPONARA –Purtroppo ha avuto un probleminoal piede che ancora adesso non è del tutto risolto. E’ un ragazzo che stringe i denti e che ha fatto vedere anche sabato che ci tiene. E’ un uomo squadra e questo gol lo ha aiutato tantissimo: questa settimana si è allenato forte come il resto della squadra. Abbiamo bisogno del miglior Saponara perché è un giocatore che ha colpi e qualità ed è anche uno dei giocatori più esperti in Serie A. Sono felice per lui.

TRE PARTITE IN SETTE GIORNI, POSSIBILE TURNOVER? –In questo momento conta a solo la partita di domani contro il Napoli. Un avversario fortissimo. Se qualcuno avrà bisogno di riposare ci penseremo dopo la partita contro gli azzurri. Cercheremo di essere all’altezza della situazione pensando di ottenere un risultato positivo. Alle altre partite penseremo al momento opportuno. Siamo tutti coinvolti, inseriti e partecipi e per queste ultime quattro partite dobbiamo continuare a farlo.

TERZO CONFRONTO STAGIONALE CON IL NAPOLI –Sarà una partita difficile per noi, il Napoli in questo momento sta giocando un grande calcio con giocatori ispirati e che si divertono. Escludendo il pareggio con il Cagliari arrivato a tempo quasi scaduto si vede che la squadra gioca, propone e crea. Saremo difronte a una delle squadre più forti del campionato. Dobbiamo affrontarla con furore e massima attenzione cercando nel momento in cui avremo la palla di metterli in difficoltà. Dobbiamo approfittare dei momenti che il Napoli ci concederà.

OSIMEHN, INSIGNE & GLI ALTRI –Gli attaccanti del Napoli sono calciatori di livello mondiale, di grande talento e qualità. E’ gente che in qualsiasi istante può risolvere una partita con una giocata che solo questi grandi campioni dal nulla si possono inventare. Abbiamo cercato di stimolare la grande attenzione dei ragazzi e il fatto che sui duelli dobbiamo essere concentratissimi. Dobbiamo sacrificarci, raddoppiare e triplicare la marcatura se necessario. Dobbiamo andare forte per tutti i 90′ minuti: ci vuole un certo tipo di mentalità per affrontarli.

ASSENZA DI NZOLA –In alcuni componenti dell’attacco le caratteristiche sono diverse uno dall’altro, ma i principi di gioco, lo sviluppo e lo svolgimento di quello che dobbiamo fare rimane sempre uguale. Poi c’è chi attacca la profondità in un modo, c’è chi protegge la palla in un altro, c’è chi ha l’uno contro uno più efficace, però noi rimaniamo quelli. L’identità deve rimanere tale e quale e quando saremo in possesso palla dovremo cercare di impensierire il Napoli con le nostre qualità. Se lo facciamo con grande applicazione anche domani possiamo mettere in difficoltà i nostri avversari.

FATTORE “PICCO” –Credo che giocare in casa, anche se non c’è il pubblico, sia diverso rispetto ad affrontare trasferte anche lunghe, quindi dico questo perchè in casa, rispetto a inizio campionato, siamo riusciti a ottenere tanti risultati positivi e mi auguro per noi sia quella spinta ulteriore che in questo momento si sta dimostrando di essere già così. Ben vengano quindi le tre partite in casa su quattro cercando di sfruttare il fattore campo che in questo momento ci sta dando ragione.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News
Advertisement

L'angolo del Sì!Happy

Vedi tutte le offerte a LA SPEZIA su Sì!Happy

Altro da News